Abbonati alla rivista
Area utenti

PleinAir | Viaggio

22 aprile 2015

Una bici solare

20150422-unabicisolare1

Si è appena laureato in ingegneria elettronica con una tesi sulla bici foto- voltaica a due posti da lui stesso costruita,  e con la quale vuole partire il prossimo 6 giugno dall’Expo di Milano per un viaggio di 8.500 chilometri che lo porterà in Asia. Il ventisettenne salernitano Antonio De Chiara è il primo italiano a prendere parte alla straordinaria competizione di veicoli solari denominata “Sun Trip 2015”, arrivata alla seconda edizione con quaranta partecipanti provenienti da quattordici paesi dal mondo. Con il suo tandem, nell’arco degli ultimi quattro anni, Antonio ha già percorso migliaia di chilometri lungo l’Italia centro-meridionale. L’impianto fotovoltaico si avvale di una batteria al litio-ferro-fosfato robusta, duratura e totalmente sicura. «Una bici elettrica, ancor meglio se fotovoltaica, è uno strumento ideale per coprire quotidianamente distanze anche lunghe con medie di velocità maggiori rispetto a una comune dueruote», afferma. Ovviamente la bici tradizionale rimane un cavallo di battaglia di Antonio, da sempre attento alle problematiche ambientali, che usa anche una pieghevole e una mountain bike a seconda del tragitto da compiere. Per realizzare l’impresa, inoltre, il nostro ciclista  ha lanciato un appello a tutti per un sostegno economico che gli ha consentito di acquistare il materiale necessario al suo tandem e di affrontare il viaggio stesso. Per questo è stata avviata una campagna di crowdfunding (finanziamento dal basso) sul portale Eppela.com.

Altre News

Leggi tutte le News
Punto Direttore
app PleinAirClub
iltropicodelcamper
movimentoturismovino
POI Garmin
Scarica