Abbonati alla rivista
Area utenti

PleinAir | Viaggio

27 aprile 2018

Un protagonista che merita il primo piano. PleinAir di maggio in edicola con un numero XL

20180502-ant-teatro-40anni

Quando arrivò nella nostra rivista (allora si chiamava 2C) si presentò con l’allegro simbolo che somigliava ad un ranocchietto. I nostri lettori ci chiedevano una collaborazione che potesse consentire loro non solo di sentirsi più vicini alla rivista ma anche di poter avere qualche motivo organizzativo che potesse consentire di mettere in pratica gli argomenti che facevamo scoprire con i nostri servizi giornalistici, con le nostre rubriche tecniche e di viaggi.

Ci affidammo al simbolo che presto prese corpo con tante attività. Organizzammo raduni, realizzammo quelle iniziative che chiamavamo “crociere camper”, offrimmo ai lettori la possibilità di avere un riferimento con l’impiego di una tessera che un po’ alla volta significò servizi ,consulenza, facilitazioni. Una sorta di biglietto d’ingresso nelle più varie situazioni in cui impiegare il veicolo abitativo. Il ranocchietto diventò presto un piccolo protagonista e migliaia di veicoli avevano la sua effige nell’adesivo attaccato sulla parete posteriore del camper e della caravan. Il ranocchietto ci prese gusto e fece una importante richiesta alla rivista che lo aveva fatto nascere. Si sentiva maturo e ci fece comprendere che 2C, al quale si era affezionato, meritava un nome più ricco di significati. Nasceva così PleinAir. Nasceva una nuova, bella storia che anno dopo anno ha visto il ranocchietto simbolo di una cultura non solo della vacanza ma anche di un modello di vita.

Una storia partita 40 anni fa. Il Club è cresciuto, si è diversificato in tanti rivoli, ha la sua identità di moderno centro servizi che risponde alle più svariate esigenze. Ha una sua struttura che opera come braccio operativo in quello che possiamo chiamare il sistema PleinAir. Sono arrivate importanti partnership, prima tra tutte la polizza camper dell’Allianz chiamata Pronto Camper e tante ma proprio tante le convenzioni (siamo a quota 1.500).Il gruppo di lavoro che cura la gestione si affida agli strumenti di comunicazione più avanzati e, a tal riguardo, è arrivata una preziosa App che consente di avere informazioni, servizi, consigli. Il Club è sempre più vicino e in tante occasioni è presente, come dire?, sul campo, nelle esposizioni fieristiche, negli eventi più vari con l’allegra brigata che organizza le più varie attività di animazione. Il ranocchietto è cresciuto diventando una simpatica mascotte che si presenta in tante manifestazioni. Ma ha anche un posto privilegiato nella rivista, con il Giornale del Club e una sezione ancora più bella nel sito PleinAir.it. In questo ambito trovate il Club in facebook, nel quale c’è la testimonianza viva di una meravigliosa attività, la cronaca degli eventi. Tanti scoprono una presenza operativa che dove arriva porta emozioni, gioia, amicizia.
40anni, la seconda giovinezza. Una bella favola tutta da vivere per chi ama il pleinair.

A maggio PleinAir cede il passo al Club e gli riserva la copertina: corri in edicola e scopri come la rivista e il ranocchio festeggiano quarant’anni di amicizia… con un numero XL!

Altre News

Leggi tutte le News
Punto Direttore
agricamping estgarda
iltropicodelcamper
app PleinAirClub
POI Garmin
Scarica