Iscriviti al Club
Area utenti
Vuoi convenzionarti? (per le aziende)

PleinAir | Camper

29 gennaio 2017

Neve controcorrente

San Martino di Castrozza, ciaspolata a Passo Rolle

Alcune proposte per godere la montagna invernale evitando le file agli impianti di risalita e nei rifugi

Quando le temperature rasentano lo zero e il cielo si fa di quel colore grigio chiaro che preannuncia ab­bondanti nevicate, il popolo degli sciatori pleinair carica nei gavoni l’attrezzatura e si mette in viaggio verso i monti, attratto da un irresistibile richiamo. Per non ritro­varsi a fare lunghe file agli impianti, nei bar o negli chalet in alta quota è tuttavia consigliabile evitare il finesettimana e scegliere i giorni feriali, che in alcuni casi sono anche più convenienti. Chi può permettersi il lusso di partire in qualsiasi momento può prendere in considera­zione l’originale proposta dell’APT Valle di Fiemme, che il 19 gennaio organizza una colazione in vetta per ammirare le prime luci del giorno dal rifugio Paion del Cermis. Ci si ritrova alle 6 a Cavalese (TN) alla partenza della cabinovia verso Doss dei Laresi: dalla stazione di arrivo la vista spazia dalla Marmolada alle Pale di San Martino, fino alla Catena del Lagorai e al Gruppo del Brenta. Dopo aver gu­stato torta alle mele fatta in casa, yogurt, miele, marmellate, formaggi e salumi, si torna a valle scivolando sulla pista ancora completamente libera: un’occasione unica per cimentarsi su un percorso appena battuto. Chi non è avvezzo agli sci può tornare alla base utilizzando gli impianti; il costo in tal caso è di 12 euro andata e ritorno, se non si è muniti di skipass. La quota per la colazione è di 12,50 euro per gli adulti, 10,50 euro fino a dieci anni (APT Valle di Fiemme, tel. 0462 241111, www.visitfiemme.it, info@visitfiemme.it).

Val di Fiemme

Val di Fiemme

È un comodo e accogliente appro­do l’agricampeggio Perlaie, a circa due chilometri dal paese (tel. 0462 342211 o 340 8533149, www.agriturperlaie.it) occhioranocchio-e1465216977613 10% sullo skypass 10% escluso agosto e periodo natalizio

Dista circa quattro chilometri l’area camper di Tesero in Via Tresselume, presso il centro del Fondo Lago di Te­sero. I trasporti pubblici consentono di raggiungere in pochi minuti le località del circondario, tra cui Varena e Predazzo. In quest’ultima località c’è il Fiemme Vil­lage (tel. 0462 576119, www.fiemmevillage.it, info@fiemmevillage.it). occhioranocchio-e1465216977613 10% sullo skypass 10%

La scuola di alpinismo Aquile di San Martino a San Martino di Castrozza (TN) ha approntato un calendario ben assortito di corsi e appuntamenti sulla neve: tutti i mar­tedì, giovedì e venerdì organizza ciaspolate diurne e serali con cena tipica in malga (tel. 0439 768795, 342 9813212, www.aquilesanmartino.com, info@aquilesanmartino.com). occhioranocchio-e1465216977613 10% sullo skypass

Per la sosta c’è il campeggio Sass Maor (tel. 0439 68347, www.campingsassmaor.it). occhioranocchio-e1465216977613 10% eccetto AS

Le guide alpine di Madonna di Campiglio (TN) propongono uscite con le racchette da neve tutti i giorni su percorsi facili e alla portata di tutti. Le escursioni durano circa tre ore e hanno un costo di 30 euro a persona compresa l’attrezzatura. Chi predilige ciaspolare in notturna può optare per la gita serale con cena tipica in rifugio al costo di 55 euro a persona. I più temerari possono cimentarsi nel fuoripista sotto l’occhio vigile di alpinisti esperti, al costo di 60 euro. Per tutte le uscite il ritrovo è in Via Cima Tosa 7 (tel. 0465 442634, www.guidealpinecampiglio.it, info@guidealpinecampiglio.it). A Folgarida, distante circa 12 chilometri, c’è un’area camper presso il Parking Hotel Belvedere, in Piazzale Belvedere 1 (tel. 0463 986112, www.belvederefolgarida.it).

Newsletter Club
Club teaser

Continuate a condividere con #4ZampeinCamper

facebook
Punto Direttore