Abbonati alla rivista
Area utenti

PleinAir | Camper

mansardati

Roller Team New Box

17136.jpg

Officina mobile, rimessa degli attrezzi ma anche negozio o laboratorio, senza togliere nulla di essenziale agli usi del tempo libero: è all’insegna della multifunzionalità il nuovo modello commercializzato dalla casa toscana e costruito dalla francese Autostar, con la quale Roller Team condivide la matrice aziendale Trigano. Difficile individuare un equipaggio tipo e ancor di più i potenziali acquirenti di un simile progetto, ma certamente non mancano spunti per individuarlo come una soluzione capace di interpretare le molteplici potenzialità dell’abitar viaggiando.
Che si tratti di un veicolo sui generis è evidente fin dalla linea esterna fortemente squadrata e priva di orpelli di puro abbellimento, se si eccettua la grafica geometrica che allude, come già il nome, al mondo delle corse motociclistiche. La motorizzazione è il solido Ford Transit 350 con retrotreno a ruote gemellate; ancora adeguato lo sbalzo di 225 cm (il 57% rispetto al passo da 395) su cui grava direttamente il grande garage, punto nevralgico di tutta l’impostazione. Si tratta infatti di un vano di dimensioni assolutamente fuori dal comune, con profondità di 220 cm, larghezza di 200 e altezza variabile di 220 cm nella zona di accesso e di 140 in quella verso l’abitacolo; il tutto per un volume di 7,5 metri cubi e una portata di 400 kg, carico utile permettendo. Le finiture del vano, riscaldato e a tenuta stagna verso la cellula, vedono pareti e soffitto rivestiti con fogli in vetroresina, mentre il pavimento è in alluminio mandorlato. Fortemente caratterizzante la saracinesca, anche sotto l’aspetto estetico poiché occupa quasi per intero la parete di coda: 145 cm di larghezza per 177 di altezza. Ne risulta dunque uno spazio di stivaggio polivalente che si presta a molteplici interpretazioni e modalità di utilizzo (da sottolineare che esiste la possibilità di ottenerlo anche ad altezza massima, scegliendo la versione priva di matrimoniale sovrastante).
La particolare concezione della zona posteriore non pregiudica gli usi abitativi, essenziali nelle dotazioni ma ugualmente ben fruibili. Il New Box (un analogo allestimento denominato New Paddock viene proposto con il marchio CI) presenta infatti una disposizione interna riconducibile alle classiche versioni con matrimoniale posteriore. L’omologazione è per quattro persone, con altrettanti posti letto e cinque posti a sedere nel living, non particolarmente ampio ma in grado di accogliere fino a cinque persone grazie alla semidinette con tavolo dotato di prolunga, panchetta frontemarcia, sedili girevoli della cabina di guida e uno strapuntino estraibile dalla parte inferiore dell’armadio a colonna. Quest’ultimo ha però una profondità ridotta, che non consente la posizione ortogonale degli abiti appesi. La porta d’accesso all’abitacolo, con lungo finestrino apribile, è completa di controporta zanzariera con pattumiera integrata che si può adoperare sia dall’interno che dall’esterno. Entrambi i letti, con piano rigido, sono serviti da una finestra e da un punto luce, mentre l’oblò è presente solo su quello di coda, del quale va detto che si trova in posizione piuttosto alta ed è raggiungibile tramite una scala in alluminio di ben cinque gradini.
I servizi sono contraddistinti dalle ben calibrate dimensioni e da interessanti soluzioni funzionali. La toilette a volume variabile, con finestrino e oblò, fornisce un essenziale vano doccia separato con tenda e una zona wc di sufficiente abitabilità; ruotando la parete in cui è incassata la porta si va a creare un utile spogliatoio proprio davanti alla colonna frigo e all’anta interna del garage (la quale risulta poco fruibile in questa configurazione, mentre conserva la piena accessibilità con il bagno in posizione normale). Il blocco cucina tagliato a triangolo fornisce un generoso piano di cottura a tre fuochi e capienti ripostigli, grazie anche all’originale sagomatura del cassetto per un miglior sfruttamento della cubatura del mobile; curiosa invece la totale assenza di una lampada, anche se è presente un piccolo aspiratore oltre alla finestra. Il frigo di serie da 104 litri (optional quello da 147) è collocato, come detto, in un’apposita colonna adiacente. Da sottolineare il prezzo non eccessivo, che sfiora i 50.000 euro: un quotazione sicuramente in linea con le molte possibili destinazioni anche professionali del veicolo.

MECCANICA
Ford Transit 350 Cilindrata 2.402 cc • Potenza 137 cv, 101 kW • Telaio cabinato • Trazione posteriore • Retrotreno a ruote gemellate • Sospensioni rinforzate • Alzacristalli e specchietti retrovisori ad azionamento elettrico, chiusure centralizzate, sedili girevoli con braccioli, autoradio con lettore CD • ABS, airbag conducente, cruise control • Ruota di scorta sostituita con kit riparagomme

MISURE ESTERNE in cm
Lunghezza 715
Larghezza 224
Altezza 310
Altezza pavimento da terra 72
Passo 395
Sbalzo posteriore 225

MISURE ABITACOLO in cm
(cabina e mansarda escluse)
Lunghezza 403
Larghezza 215
Altezza 215
MASSE in kg
Massa totale ammessa 3.500
Massa in ordine di marcia 2.990
Portata 510
EQUIPAGGIO
Posti omologati 4
Posti letto 4
Posti a tavola 5
Posti frontemarcia 4
Cinture di sicurezza a tre punti 4
Poggiatesta 4

SCORTE
Acqua potabile l 130
Acque grigie l 85
Acque nere l 18
Gas kg 2×10
Batteria servizi Ah 95
PREZZO
49.990 con Iva franco fabbrica

PleinAir Market 438  gennaio 2009

Galleria fotografica

Altre Schede Tecniche

Leggi tutte le Schede Tecniche
autopergine
Groppetti
adami camper
Ropa
srmecatronic
caravanbacci