Abbonati alla rivista
Area utenti

PleinAir | Viaggio

17 aprile 2017

La campagna è servita

Pic nic a Trevi

Percorrendo la strada che da Foligno sale a Trevi (PG) la vista spazia sugli uliveti e sull’abitato raccolto nelle mura di cinta. La località è piccola ma ricca di tesori: la chiesa di San Francesco che custodisce un crocifisso su tavola di ispirazione giottesca, la medioevale Porta del Cieco, la cattedrale di Sant’Emiliano e, poco fuori dal paese, il Santuario della Madonna delle Lagrime con l’ultimo affresco del Perugino, L’adorazione dei Re Magi con i santi Pietro e Paolo. L’occasione per scoprire la località umbra potrebbe essere la manifestazione Pic & Nic a Trevi in programma dal 22 al 25 aprile che unisce il piacere della scoperta dei luoghi alla degustazione di prodotti di qualità, primo fra tutti il pregiato olio extravergine di oliva Dop Umbria.

Pic nic a Trevi, punto degustazione

Picnic a Trevi, punto degustazione

Tra le novità di questo anno il picnic in notturna: si inizia al tramonto dall’aperitivo con una selezione di vini delle cantine socie del Movimento Turismo del Vino dell’Umbria (che il 27 e 28 maggio ospiteranno originali picnic in vigneto in occasione di Cantine Aperte) e si prosegue con la cena in un oliveto adiacente alla Chiesa romanica di S. Pietro a Pettine. A rendere suggestiva l’atmosfera, gli allestimenti luminosi e le originali sedute di Frale Design.

Il programma prevede anche un omaggio a Michelangelo Antonioni,  regista e cittadino trevano. Il  24 aprile, nella Chiesa di San Francesco, verrà proiettato  il film “Lo Sguardo di Michelangelo”, l’ultimo film del regista, alla presenza della moglie Enrica Antonioni. Con questa pellicola Antonioni ha voluto celebrare Michelangelo Buonarroti e, nelle vesti di attore, il regista ammira il Mosè di Michelangelo in un’opera senza sonoro dove è magistrale l’uso della luce e della fotografia.

Panorama di Trevi

Panorama di Trevi

Chi ha il pollice verde potrà partecipare al corso di orticoltura, pratico e teorico, che si svolgerà negli orti di Villa Fabri tenuto da docenti dell’istituto agrario di Todi.

Non mancheranno trekking, passeggiate in bicicletta ed in e-bike, degustazioni d’olio e prodotti tipici, la caratteristica caccia al tartufo, altra eccellenza locale, i mercatini del contadino e dell’antiquariato, i percorsi guidati alla scoperta del centro storico, laboratori per bambini condotti da artigiani (Trevi Turismo, tel. 0742 332269, www.treviturismo.it, www.picnicatrevi.it, infoturismo@comune.trevi.pg.it).

 

 

Altre News

Leggi tutte le News
Punto Direttore
app PleinAirClub
iltropicodelcamper
movimentoturismovino
POI Garmin
Scarica