Vota
Mete & itinerari

Gioielli di Fiandra

Culla del Rinascimento, teatro di sanguinosi conflitti durante la Riforma, ma anche scalo di traffici commerciali che le posero alla testa del vecchio continente, le Fiandre custodiscono nelle maggiori città tesori di storia e d’arte tra i più ricchi d’Europa. Con un motivo in più per visitarle: la benevola accoglienza verso i turisti pleinair, che godono del diritto di sosta libera in tutto il territorio nazionale.

Vota
Mete & itinerari

Colorado di Francia

In camper e a piedi nel Parco Naturale del Lubéron, per scoprire che il viola della lavanda non è l’unico colore della Provenza, e che le rocce rosse non sono un’esclusiva americana.

Vota
Mete & itinerari

L’altra faccia del Pianeta

Nuova Zelanda in camper: dai vulcani del nord ai ghiacciai del sud, dalle tradizioni maori alla modernità delle metropoli. Un viaggio indimenticabile nella geografia degli antipodi, nella geologia delle origini, nella fisiologia del benessere.

Vota
Mete & itinerari

La bella addormentata

Adagiata nel cuore della Fiandra Occidentale, Bruges è una millenaria città dal fascino discreto; va assaporata con calma, a piedi o in bicicletta, su una carrozza a cavalli o in barca lungo i canali dove si specchiano i salici e i nobili edifici merlati.

Vota
Mete & itinerari

Vigne e torbiere

E’ nota come Franciacorta la bella fascia di colline moreniche a sud del lago d’Iseo compresa tra l’Oglio e il Mella; famosa per i vini, è anche una splendida meta per il cicloturismo grazie alla sua rete di quindici piste, su un territorio di appena 232 chilometri quadrati, realizzate da varie associazioni locali.

Vota
Mete & itinerari

Rocche di Piacenza

Da sempre terra di confine, la provincia piacentina offre numerosi spunti di storia, cultura e arte. Vi proponiamo un avvincente percorso in camper tra abbazie e castelli, borghi fortificati e leggende dimenticate.

Vota
Mete & itinerari

Burroni d’Italia/1 – Mal di gola

Scavate dalla capricciosa potenza dei corsi d’acqua, gole e forre sono tra le più suggestive cornici paesaggistiche. Ve ne proponiamo alcune tra le più adatte anche all’escursionista non specializzato… Purché non si scordino alcune elementari norme di sicurezza.

Vota
Mete & itinerari

Sentieri scolpiti

Torniamo sulle Alpi Apuane per testare a piedi alcuni sentieri segnalati all’interno del Parco. L’invito è di replicare l’esperienza, ma anche di mostrare a chi gestisce le sorti dell’area protetta quanti vantaggi offra, in cambio di nulla, il nostro turismo autosufficiente: che non chiede strutture e non conosce stagioni morte.

Vota
Mete & itinerari

La via dei monaci

Dal golfo di Genova alle soglie della Pianura Padana gli splendori autunnali guidano il nostro camper sull’antica e tormentata via degli emigranti stagionali; la stessa dei missionari di San Colombano che nel VII secolo risalirono in senso inverso la Val Trebbia.

Vota
Mete & itinerari

Burroni d’Italia/2 – Fior di Forra

Vi presentiamo in questo servizio otto spettacolari gole dell’Italia Centrale, con itinerari alla portata di tutti.

Vota
Mete & itinerari

Borghi di lusso

E’ il più piccolo tra i Paesi della Comunità Europea, e una sua città, Schengen, ha suggellato l’abolizione definitiva delle frontiere tra gli Stati membri. Ma il Lussemburgo non può passare inosservato neppure al viaggiatore più distratto. Pascoli e foreste, castelli e verdi canyon lo incapsulano in un Eden inconfondibile.

Vota
Mete & itinerari

Speciale abbazie/1 – Orate fratres!

Dopo l’Italia di San Francesco (PleinAir n. 314), ancora un servizio speciale dedicato ai luoghi tradizionali della fede cristiana. Da nord a sud, dal confine con l’Austria alle porte della Magna Grecia, un viaggio in camper tra le principali abbazie del nostro paese. In questo itinerario, vi presentiamo l’abbazia di Novacella.

Vota
Mete & itinerari

Speciale Abbazie/2 – Faro nella nebbia

La periferia industriale di Milano è a due passi, la statale che segue il Naviglio Pavese è spesso ingorgata di camion, dal cielo arriva il rombo dei jet che atterrano all’aeroporto di Linate. Pure, intorno alla Certosa di Pavia, l’atmosfera è ancora quella di un tempo. Campi di mais, filari di pioppi e risaie circondano le antiche mura di quello che fu il più ricco e importante tra i monasteri lombardi.

Vota
Mete & itinerari

Burroni d’Italia/3 – La cantina del diavolo

In Garfagnana, la valle verde che divide le Alpi Apuane dall’Appennino, l’Orrido di Botri separa la luce dalle tenebre.

Vota
Mete & itinerari

Scivolando, lentamente…

In un Paese d’acqua come l’Olanda, il turismo nautico corrisponde in tutto al nostro abitar viaggiando su strada. PleinAir lo ha verificato in pratica: noleggiando una houseboat e scegliendo, tra le infinite opportunità, i canali tra Utrecht e Amsterdam. Ne è nata un’avventura magnifica e alla portata di tutti, anche di coloro che non hanno alcuna esperienza di navigazione.

Vota
Mete & itinerari

Speciale abbazie/3 – Alle porte del cielo

Uno dei monumenti più spettacolari del Piemonte domina da un torrione roccioso l’imbocco della Valle di Susa, e appare con il suo spettacolare profilo fin dal centro di Torino. Normalmente conosciuta come Sacra di San Michele, si chiama in realtà San Michele delle Chiuse.

Vota
Mete & itinerari

Burroni d’Italia/4 – Gran canyon del Sud

Dal Parco del Pollino alle Dolomiti Lucane, tre fenditure nella roccia che sanno di altri mondi.

Vota
Mete & itinerari

Un fiorino, prego…

Viaggio a pedali nel Paese che offre undicimila chilometri di piste ciclabili; alla scoperta del De Weeribben National Park e di Giethoorn, oasi di pace dove si viaggia rigorosamente in silenzio.

Vota
Mete & itinerari

Speciale abbazie/4 – Regina dei campi

Sullo sfondo, nelle giornate serene, si staglia imponente la piramide di roccia e ghiaccio del Monviso, la montagna simbolo del Piemonte. L’imbocco della Val Pellice è a quindici chilometri dall’abbazia di Staffarda, quello della Valle Po è ancora più vicino.

Vota
Mete & itinerari

La Valle galeotta

Da un lato il Monte Pelmo e il gruppo del Bosconero, dall’altro la Moiazza e il versante meridionale della catena del Civetta; al centro il torrente Maé e la splendida Val di Zoldo, perla poco nota delle Dolomiti Bellunesi, da scoprire in camper e soprattutto a piedi.

Vota
Mete & itinerari

Primo mare

Dopo il mare d’autunno e il mare d’inverno ecco il mare di primavera: ancora un invito di PleinAir a cogliere le insospettate quanto ignorate bellezze del fuoristagione. Mettiamo in moto i nostri veicoli e andiamo a scegliere il nostro angolo di beatitudine…

Vota
Mete & itinerari

Speciale Abbazie/5 – Nave di pietra

La più sorprendente tra le abbazie italiane si nasconde nel cuore del promontorio più suggestivo della Liguria. Gli sportivi e gli appassionati di natura possono raggiungerla a piedi da Camogli

Vota
Mete & itinerari

Lo sperone solitario

A dispetto dei rumorosi banchetti ufficiali di luglio e agosto, i piatti migliori del Gargano si gustano fuoristagione e, ancora meglio, a tavola con i padroni di casa. Ma ben pochi ospiti sembrano pronti a raccogliere l’invito. Chissà che non li convinca questo, costruito sulle strade già note ai lettori di PleinAir, ma con qualche inedita sorpresa.

Vota
Mete & itinerari

Ghiacci in Paradiso

Cime imponenti coperte da ghiacciai eterni, verdi pascoli punteggiati da antiche baite in legno, valli profonde solcate da torrenti impetuosi che alimentano cascate e laghetti azzurri: ecco il Parco Naturale degli Alti Tauri, il più vasto delle Alpi e dell’Europa centrale. Una meta irrinunciabile per il turista pleinair.

Vota
Mete & itinerari

Speciale Abbazie/6 – Rifugio silvestre

“Abbiano i padri dell’Eremo somma cura e diligenza che i boschi e le abetaie non siano diminuite in niun modo, ma allargate con nuove piantagioni…” Così prescrivono fin dal 1080 le Costituzioni di Camaldoli ai religiosi dell’ordine fondato da San Romualdo

Vota
Mete & itinerari

Esilio di pace

Sorella minore dell’arcipelago pontino, Ventotene fu sin dall’epoca romana una terra di confino. Oggi questa scheggia vulcanica al largo di Gaeta è una meta ideale per fuggire dal caos e immergersi in ritmi d’altri tempi. Ma per assaporarla al meglio conviene raggiungerla fuori stagione.

Vota
Mete & itinerari

Passaggio a tre stelle

Il traffico turistico che dal nostro Paese raggiunge l’Europa centro-orientale tende ad incanalarsi soprattutto lungo l’autostrada per Tarvisio, puntando veloce verso Salisburgo e le grandi capitali dell’Est. Ma così trascura realtà “di contorno” che mentano invece una grande attenzione. E regalano esperienze invidiabili.

Vota
Mete & itinerari

Speciale Abbazie/7 – Gemma del bosco

Le foreste del Casentino sono senz’altro più famose e più estese. Ma anche il Pratomagno, la lunga catena tra le province di Firenze e di Arezzo con l’abbazia di Vallombrosa, merita una visita da parte degli appassionati di natura e di storia.

Vota
Mete & itinerari

Tra Nizza e Savoia

Dalle Alpi al Tirreno, dal Colle di Tenda a Ventimiglia, in camper e a piedi, in treno e in bici: vacanze a ritmo lento tra le meraviglie e i segreti della Val Roya.

Vota
Mete & itinerari

La strada dei fiori

La prima che viene in mente è destinata alle auto e attraversa la Liguria, ma la strada dei fiori più bella, non ci sono dubbi, è riservata ai pedoni: attraversa Genzano, nel cuore dei Castelli Romani, e si percorre una sola volta all’anno, per celebrare il Corpus Domini.