Vota
Mete & itinerari

Esplicite armonie

La natura, il paesaggio, la serenità della Val Pusteria furono muse ispiratrici per molte opere di Gustav Mahler. Ma continuano ancora ad affascinare, in specie sotto la neve. Prendete sci e racchette e venite a scoprirle insieme a noi.

Vota
Mete & itinerari

L’Italia di San Francesco/12 – Alto Medioevo

Narni è ancora la città medioevale che lo stesso San Francesco vide. E più a monte, una strada ombrosa e tortuosa raggiunge lo Speco in cui il santo amava raccogliersi.

Vota
Mete & itinerari

Divino Piemonte

Turismo da intenditori in un Piemonte tutto da gustare e, naturalmente, da bere. Visita ai tesori di Casale Monferrato. E poi, in una campagna disegnata dai vigneti, in camper fino all’arte del Sacro Monte di Crea e di Vezzolano. Per finire in pianura, lungo il Po, dove i boschi lasciano il posto alle lanche e al volo degli aironi.

Vota
Mete & itinerari

La neve amica

Tre comprensori di prim’ordine riassumono in Tirolo le risorse dello sci secondo natura e a misura di turismo itinerante: Seefeld a ovest, il lago Achensee al centro e St. Johann a est.

Vota
Mete & itinerari

L’Italia di San Francesco/11 – Il bosco dei romiti

Tra i faggi e lecci del Monteluco, la montagna di Spoleto, santi ed eremiti si ritiravano già prima di Francesco. Ma sull’umile rifugio del Poverello sorse un convento.

Vota
Mete & itinerari

E vola lu cardille

Come nel linguaggio, così è nella natura e nei tratti del costume l’Abruzzo forte e gentile che qui ci accoglie sull’altopiano di Navelli, tra i primi verdi e le ultime nevi della primavera.

Vota
Mete & itinerari

Trieste, oh cara

Una insolita, avvincente guida alla storica città e ai suoi dintorni, attraverso i ricordi e la narrativa d’un friulano di adozione. Buona lettura e buon viaggio.

Vota
Mete & itinerari

L’Italia di San Francesco/10 – Isola di Penitenza

Isolato due volte, dall’acqua del lago Trasimeno e dalle tentazioni terrene, il Poverello trascorse quaranta giorni di preghiera e digiuno sull’Isola Maggiore

Vota
Mete & itinerari

Dal mare ai monti

Seguiamo il corso del fiume Salinello, dal litorale adriatico di Giulianova alle impennate verdi della Laga. Per esplorare l’ambiente un po’ appartato dell’Abruzzo teramano, ma anche per ripercorrerne l’intensa storia di confine.

Vota
Mete & itinerari

In pace nel golfo

Una coppia di italiani munita di pick-up fuoristrada con cellula scarrabile ha attraversato l’Iran e oltrepassato lo Stretto di Hormuz, per visitare anche gli Emirati Arabi e il Sultanato dell’Oman. Un memorabile viaggio di oltre quattro mesi tra città e deserti, oasi e piste lungo l’oceano.

Vota
Mete & itinerari

L’Italia di San Francesco/9 – La rupe tra i faggi

Sorto sul luogo dove San Francesco ricevette le stimmate, il santuario della Verna emerge dai boschi del Casentino con precipiti affacci sull’alta Valle del Tevere.

Vota
Mete & itinerari

Stella padana

Nate dal nulla e spesso nel nulla, tutte le città ideali che si conoscono hanno fatto una brutta fine: fagocitate da prosaici sviluppi urbani o ricondotte al mondo dei sogni. In qualche modo fa eccezione la stella a sei punte di Sabbioneta, che intende far rivivere, per viverci, i fasti dell’origine. Andiamo a visitarla in camper.

Vota
Mete & itinerari

Ritorno in Estremadura

La Mecca dei naturalisti d’Europa è nel cuore della penisola iberica, dove il camper sfila sotto voli di avvoltoi, tra campagne ancora regno di pecore e pastori, attraversando paesi e piccole città popolate di falchi e cicogne. Per chi vuole mostrare ai propri figli com’era la terra dei loro nonni, per chi cerca bellezza e riposo fuori da ogni itinerario del turismo di massa, PleinAir torna a documentare dopo sette anni questa meta d’eccezione.

Vota
Mete & itinerari

L’Italia di San Francesco/8 – Terra etrusca

Con Siena, Arezzo e Perugia, la città di Cortona condivide origini etrusche e nobiltà d’arte. E custodisce il Convento delle Celle, dove San Francesco dettò il suo testamento.

Vota
Mete & itinerari

L’isola di smeraldo

Sarà anche un luogo comune, ma il verde d’Irlanda è proverbiale davvero. E di una luce che abbaglia: lustro di pioggia, cangiante sotto il sole e in lotta perenne contro il grigio di nuvole e pietre. Su questo fondale abbiamo percorso le strade delle regioni meridionali.

Vota
Mete & itinerari

Marche da bollo

Tra memoria e scoperta, letteratura e aneddoti, un elogio al viaggio minimale. Un invito a ricercare i segni più piccoli della nostra terra. Per conoscerla e conoscersi meglio.

Vota
Mete & itinerari

L’Italia di San Francesco/7 – L’Alpe della Luna

Più volte il Poverello fu ospite del convento di Monte Casale, incastonato tra i boschi dell’Appennino e le cime della Luna, a pochi chilometri dalla città di Sansepolcro.

Vota
Mete & itinerari

Il triangolo d’oro/1 – Costa ed entroterra palermitani

Una guida completa della regione, suddivisa in più itinerari verificati in dettaglio e completamente a misura di turista pleinair. In questa sezione: Palermo e il suo entroterra, il Corleonese, la costa centrosettentrionale, i paesi barocchi e i Monti delle Madonie

Vota
Mete & itinerari

L’Oman dello stretto

Protesa su uno dei punti strategici più “caldi” del pianeta la penisola di Musandam, appartenente allo stato dell’Oman, seppur separata, è terra di contrasti fra l’entroterra pastorale e le scoscese, inarrivabili coste. E racchiude ambienti, cultura e tradizioni che vale la pena di scoprire.

Vota
Mete & itinerari

L’Italia di San Francesco/6 – Il forte e la chiesa

Sotto la rocca di San Leo San Francesco predicò ed ebbe il regalo dal conte Orlando da Chiusi il territorio della Verna. Una piccola chiesa e un convento ricordano l’episodio.

Vota
Mete & itinerari

Il triangolo d’oro/2 – Costa ed entroterra occidentali

Una guida completa della regione, suddivisa in più itinerari verificati in dettaglio e completamente a misura di turista pleinair. In questa sezione: Selinunte e le foci del Belice, la punta occidentale, il Corno e l’entroterra trapanese.

Vota
Mete & itinerari

Ho un mito: la moto

Fenomeno di costume, bandiera, occasione di incontro e aggregazione. Così ci è apparso il 13° Biker Fest, l’annuale motoraduno di Osoppo. Tra ferri rombanti, fiumi di birra, borchie e abiti in pelle, ma anche tra migliaia di tende colorate, siamo entrati in un mondo vocato spontaneamente all’avventura, al viaggio e al pleinair.

Vota
Mete & itinerari

L’Italia di San Francesco/5 – Eremi e canyon

A piedi lungo le gole dell’Infernaccio e del Fiastrone, nel cuore del Parco dei Sibillini, per scoprire due eremi che onorano San Francesco ma non lo conobbero.

Vota
Mete & itinerari

Il triangolo d’oro/3 – Costa e interno agrigentino

Una guida completa della regione, suddivisa in più itinerari verificati in dettaglio e completamente a misura di turista pleinair. In questa sezione: la “costa bianca“, il litorale agrigentino, il profondo interno

Vota
Mete & itinerari

Capodanno a Torre Salsa

In quest’angolo di Sicilia si fa il bagno anche a dicembre. Ma soprattutto c’è modo di avvicinare senza fatica, a piedi e in bici, le tante bellezze della zona rese impraticabili dal solleone. Andiamoci in camper a salutare il nuovo anno.

Vota
Mete & itinerari

L’Italia di San Francesco/4 – Sulla via d’Oriente

Da Fabriano ad Ancona, da Osimo a Fermo, da Ascoli Piceno a Sarnano e San Severino, i luoghi più amati da San Francesco in viaggio nelle Marche e verso l’imbarco per la Terra Santa.

Vota
Mete & itinerari

Il triangolo d’oro/4 – Sudest e altipiano ibleo

Una guida completa della regione, suddivisa in più itinerari verificati in dettaglio e completamente a misura di turista pleinair. In questa sezione: la costa siracusana, l’area del barocco, le riserve naturali sul mare e la valle dell’Anapo

Vota
Mete & itinerari

Il giardino segreto

Pizza e sfogliatelle ci sono già, ma almeno per la carta geografica è ancora Lazio. La costiera di Formia e Gaeta è meta tradizionale di turismo e suscita interesse per le tracce stratificate di millenni di storia. Ma la sua novità più grande è nell’immediato entroterra, e ha il fascino e le dimensioni di un grande parco naturale: quello dei Monti Aurunci, che muove adesso i primi passi. Sconosciuto ai più, è un autentico giardino mediterraneo da scoprire in anteprima sulle pagine di PleinAir.

Vota
Mete & itinerari

L’Italia di San Francesco/3 – A piedi con la lupa

Da Assisi a Gubbio strade interne inseguono i passi di San Francesco tra il verde, le acque e le atmosfere di un’Umbria segreta che ha mantenuto l’aspetto di allora.

Vota
Mete & itinerari

Il triangolo d’oro/5 – Nordest, Etna e monti Nebrodi 

Una guida completa della regione, suddivisa in più itinerari verificati in dettaglio e completamente a misura di turista pleinair. In questa sezione: l’Etna, le riserve naturali, i santuari del turismo, la riviera di nordest