Vota
Mete & itinerari

Primavera ortodossa

Viaggio della memoria in Grecia, sulle ali del camper e della bici. Ma fuoristagione: per cogliere i colori delle fioriture primaverili e il calore della Pasqua ortodossa.

Vota
Mete & itinerari

Gli eretici cortesi

Da Carcassonne, sorprendente evocazione del Medioevo, partiamo alla ricerca dei luoghi più significativi del catarismo, l’eresia di derivazione orientale che cancellò una lingua, segnò la storia della Francia e originò una crociata che tinse di sangue il sud del paese.

Vota
Mete & itinerari

Balla coi pupi

Paladini veri dell’arte scenica difendono la tradizione dei pupi siciliani. E cantano ancora le gesta dei Paladini di Francia, negli ultimi teatrini dell’isola. In particolare a Palermo, dove è aperto anche un importante Museo Internazionale delle Marionette.

Vota
Mete & itinerari

L’ultimo Abele

Come un tempo, ancora oggi Caino uccide Abele, l’agricoltore avversa il pastore, la cultura stanziale nega il nomadismo. Sempre più emarginati, protetti appena dalla durezza dell’ambiente nel quale sopravvivono, gli ultimi transumanti senza terra sembrano ormai destinati a svanire nel nulla. Per incontrarne alcuni abbiamo attraversato il più remoto e inospitale deserto del Mali.

Vota
Mete & itinerari

Favole di pietra

Se si resiste alla tentazione fin troppo facile di correre con affanno da un castello all’altro, anche in pieno agosto un viaggio lungo la Loira sa essere un’esperienza emozionante. Una favolosa escursione tra fantasia e realtà. Insomma, una vacanza da favola, grazie al pleinair e alle risorse del camper più bici.

Vota
Mete & itinerari

Aspettando il 2000

Come tutti i paesi del Medio Oriente coinvolti nella storia del cristianesimo, la Giordania si prepara in grande stile alle celebrazioni del Giubileo. PleinAir è andata a visitare in anteprima i luoghi che si stanno attrezzando per i pellegrini dell’Anno Santo. Ma anche a scoprire una Giordania diversa da quella dei grandi circuiti turistici.

Vota
Mete & itinerari

Mal d’Africa/2 – Algeria

Tra i viaggiatori che hanno conosciuto l’Africa e ne conservano un ricordo insopprimibile, carico di nostalgia, alcuni sono legati a doppio filo alla storia dell’abitar viaggiando e di PleinAir: come Luigi Barbato, Simonetta Maturani, Fausto Pepe, Giuseppe Truini, che calcano le strade e le piste africane ormai da trent’anni. Le loro recenti esperienze in Marocco, Algeria, Tunisia e Libia sono perciò una ghiotta occasione per farci guidare di nuovo in quei paesi e per condividere i personali “amarcord” delle guide.

Vota
Mete & itinerari

L’asso nella Manica

Caravan e camper sono banditi. Bandito anche il campeggio libero in tenda. Eppure, l’isola di Jersey è il paradiso del turista pleinair. Per scoprirlo, basta lasciare il proprio v.r. in Bretagna e in un’ora e mezza di traversata si sbarca sulla più grande delle isole del Canale della Manica.

Vota
Mete & itinerari

Sui passi di Mosè

Divenuta una meta turistica tra le più frequentate in Medio Oriente, Sinai vuol dire soprattutto Mar Rosso e, per variare, escursioni comandate nei luoghi della Bibbia. Ma per recuperarne il fascino vero, niente di meglio di un trekking nel deserto. In tenda e cammello.

Vota
Mete & itinerari

Mal d’Africa/4 – Libia

Tra i viaggiatori che hanno conosciuto l’Africa e ne conservano un ricordo insopprimibile, carico di nostalgia, alcuni sono legati a doppio filo alla storia dell’abitar viaggiando e di PleinAir: come Luigi Barbato, Simonetta Maturani, Fausto Pepe, Giuseppe Truini, che calcano le strade e le piste africane ormai da trent’anni. Le loro recenti esperienze in Marocco, Algeria, Tunisia e Libia sono perciò una ghiotta occasione per farci guidare di nuovo in quei paesi e per condividere i personali “amarcord” delle guide.

Vota
Mete & itinerari

Nelle terre di Artù

In camper, a piedi e in bici sulle strade e le stradine del Galles. Un itinerario per sognare ad occhi aperti. Una guida per non perdere la bussola. Un’inchiesta sulle aree di sosta e il campeggio per dormire sonni tranquilli.

Vota
Mete & itinerari

Notti di fuoco/2 – Brucia, cavallo!

A Ripatransone, in provincia di Ascoli Piceno, nella Domenica in Albis (la prima dopo Pasqua) si celebra la Festa della Madonna di San Giovanni, patrona della città e della diocesi, con uno spettacolare carro pirotecnico.

Vota
Mete & itinerari

Mal d’Africa/1 – Marocco

Tra i viaggiatori che hanno conosciuto l’Africa e ne conservano un ricordo insopprimibile, carico di nostalgia, alcuni sono legati a doppio filo alla storia dell’abitar viaggiando e di PleinAir: come Luigi Barbato, Simonetta Maturani, Fausto Pepe, Giuseppe Truini, che calcano le strade e le piste africane ormai da trent’anni. Le loro recenti esperienze in Marocco, Algeria, Tunisia e Libia sono perciò una ghiotta occasione per farci guidare di nuovo in quei paesi e per condividere i personali “amarcord” delle guide.

Vota
Mete & itinerari

Fortezze volanti

Dopo quello pubblicato un anno fa (PleinAir n. 312/313), ecco un secondo itinerario alla scoperta delle fortificazioni erette sulle Alpi occidentali. In camper, in mtb e a piedi, un modo diverso di percorrere la strada verso la Provenza per il Colle della Maddalena. Ma anche una indimenticabile lezione sulla stupidità della guerra.

Vota
Mete & itinerari

Passeri solitari

Dalle torri antiche dei mille borghi collinari volano sguardi sulla campagna marchigiana. E si muovono i camper, solitari messaggeri di pace, che gli amministratori più accorti ospitano di buon grado. Sotto le mura di Moresco, per esempio.

Vota
Mete & itinerari

Mal d’Africa/3 – Tunisia

Tra i viaggiatori che hanno conosciuto l’Africa e ne conservano un ricordo insopprimibile, carico di nostalgia, alcuni sono legati a doppio filo alla storia dell’abitar viaggiando e di PleinAir: come Luigi Barbato, Simonetta Maturani, Fausto Pepe, Giuseppe Truini, che calcano le strade e le piste africane ormai da trent’anni. Le loro recenti esperienze in Marocco, Algeria, Tunisia e Libia sono perciò una ghiotta occasione per farci guidare di nuovo in quei paesi e per condividere i personali “amarcord” delle guide.

Vota
Mete & itinerari

Il ritorno del Serafino

Dopo anni di oblio la passione per le antiche tradizioni ha ridato vita a Sarnano, nel Maceratese, ad un’antichissima usanza seguita con entusiasmo dai cittadini: il palio delle contrade.

Vota
Mete & itinerari

Notti di fuoco/1 – Miserere mei, Deus

Un falò di purificazione accompagna la processione del Cristo Morto a Sessa Aurunca, in Campania. Un’Italia da scoprire con le modalità dell’abitar viaggiando.

Vota
Mete & itinerari

Cammini di fede

Santuari della natura, sentieri della devozione? Nessuna definizione può rendere appieno l’essenza della secolare unione tra pleinair e religione, tra arte e misticismo che i Sacri Monti esprimono. Un itinerario costruito a misura di caravan ci conduce alla visita dei più importanti.

Vota
Mete & itinerari

Spinati e giganti

Indissolubilmente legati dalla partecipazione popolare, sacro e profano, teatralità e devozione si mescolano nelle processioni ferragostane di Palmi e Seminara, in Calabria.

Vota
Mete & itinerari

Amalfi e le altre

La costiera più celebrata d’Italia è una striscia di terra stretta tra il mare e i salti di roccia dei Monti Lattari, dove paesi dai nomi famosi arricciano il profilo ai piedi di chiese dalle cupole maiolicate. Una meta che vi proponiamo con tutti i suggerimenti più utili per ripetere con successo il nostro viaggio. Ovviamente fuoristagione.

Vota
Mete & itinerari

Arrivano i nostri!

Quattro settimane negli States su un camper a noleggio. Cinquemila chilometri percorsi nelle mitiche terre dei pellerossa e dei pionieri. Una inebriante immersione nella natura: tra Montagne Rocciose, sconfinate praterie e un insieme unico al mondo di parchi e aree protette. Un viaggio di quelli che non si dimenticano.

Vota
Mete & itinerari

Giubbe rosse a Ostuni

Dal 25 al 27 agosto la bianca cittadina pugliese ripropone la secolare tradizione della Cavalcata in omaggio a Sant’Oronzo. E si colora di rosso.

Smil1
Vota
Mete & itinerari

Notti di fuoco/3 – Fiaccole di fede

A San Marco in Lamis, in provincia di Foggia, il Venerdì Santo si svolge la processione delle fracchie in onore della Madonna Addolorata: un’antica cerimonia religiosa che vede protagonista, anche qui, il fuoco.

Vota
Mete & itinerari

Il trio della Paganella

Tra Andalo, Fai e Molveno un bianco circuito di neve, facile e divertente, oltre che a misura di camper.

Vota
Mete & itinerari

Tra i falchi del re

A spasso, binocolo al collo, per le città, i castelli e i boschi del Vulture, al confine tra Basilicata e Puglia, dove Federico II aveva eletto la sua riserva di caccia e affinato l’arte della falconeria.

Vota
Mete & itinerari

La valle dei cascinali

Potreste visitarla, la Val Senales, come uno dei tanti angoli delle nostre Alpi, ognuno con i suoi prati verdi, la chiostra delle cime, le riposanti vedute. Ma sono così tanti i suoi caratteri originali da farne un mondo a sé.

Vota
Mete & itinerari

Valle in maschera

Un itinerario invernale nella Valle Varaita, dai luoghi meno noti a quelli più famosi: per provare insolite mete dello sci di fondo e alpinistico; per compiere suggestive escursioni sulle racchette; per scoprire, tra antichi borghi montani, antichissime tradizioni di Carnevale.

Vota
Mete & itinerari

Era una volta la Prussia

Turismo inedito a misura di camper nella Germania che visse due volte: come Prussia e come DDR. Strade, laghi e città da Berlino al Baltico.

Vota
Mete & itinerari

I pascoli del gelo

Seguiamo l’annuale transumanza delle greggi dall’alta Val Senales alle praterie dell’Ötzal in Austria. Ed è come ripercorrere una storia di millenni imprigionata tra i ghiacci alpini.