Vota
Mete & itinerari

Come prima, più di prima

Questo servizio è dedicato a chi trascorre le vacanze in mare godendo di tutti gli strumenti del pleinair. Equipaggiato il camper col gommone e le immancabili biciclette, noi abbiamo ritrovato il paradiso in Istria: clima ideale, mare tiepido e limpido, e una rete di servizi ad alto livello. A partire dai campeggi.

Vota
Mete & itinerari

Tra laghi di fiume

Smarrire la diritta via non è peccato, al contrario: se serve a guadagnare oasi di pace e di natura altrimenti dimenticate. Così è seguendo in camper, in bici e a piedi, per vie traverse e per anguste valli, il medio corso del Tevere. Là, in Umbria, dove le acque del grande fiume bagnano l’unico parco fluviale che ne porta il nome.

Vota
Mete & itinerari

Amate sponde

Sulla costa veneta del lago di Garda, il percorso ciclopedonale che segue costantemente il filo dell’acqua da Lazise a Punta San Vigilio è un esempio di recupero del bene ambientale. Vi invitiamo a scoprirlo a piedi o in bicicletta fuoristagione, quando i parcheggi altrimenti proibiti del lungolago offrono ai camper buone occasioni di sosta.

Vota
Mete & itinerari

Te la do io, la Turchia

Dopo due soggiorni negli ormai lontani anni ’60, si riacutizza il mal di Turchia. E nasce un progetto di viaggio perfettamente a misura di camper, per l’autonomia e la libertà di movimento che si richiedono. Ma c’è un piccolo problema: l’autore e il suo equipaggio il camper non lo possiedono…

Vota
Mete & itinerari

Il risveglio degli Etruschi

Ripetute visite nella Tuscia hanno mostrato negli ultimi anni un positivo cambiamento in favore del pleinair, cioè del turismo secondo natura, l’unico compatibile con la salvaguardia dell’ambiente. Siamo andati a verificare in dettaglio.

Vota
Mete & itinerari

Viste sul Benaco

A piedi verso le cime del Monte Baldo, balcone sulla riva veneta del Garda.

Vota
Mete & itinerari

La quiete dopo la tempesta

Caduto il giogo sovietico, smantellate le basi militari, assaporato il gusto della democrazia, l’Estonia vive questo momento di pace manifestando le sue radici culturali, con tanta voglia di natura e di musica.

Vota
Mete & itinerari

Il parco dei silenzi

Un tempo densamente abitato, il Parco Nazionale della Val Grande è oggi un immenso serbatoio di natura e di memorie, l’una e le altre da vivere in silenzio: a piedi, ma anche in camper, con le dovute cautele.

Vota
Mete & itinerari

Grattacieli e alligatori

Miami Beach è forse la più rinomata stazione balneare del mondo. Qualcosa di bello c’è, qualcosa di brutto ed esagerato anche, ma soprattutto c’è un sorprendente retroterra.

Vota
Mete & itinerari

Color turchese

Grazie al camper, ma soprattutto grazie alla barca – un caicco noleggiato per qualche giorno – andiamo a scoprire in Turchia gli autentici valori della costa mediterranea: preziosi lembi di natura e di storia scampati alla “valorizzazione” turistica.

Vota
Mete & itinerari

Stato liquido

Con dislivelli minimi e un corso placido che si allarga in frequenti laghi, lo Shannon offre alla navigazione in house boat paesaggi verdi e sereni, borghi sognanti e tranquilli, una grande varietà di specie avifaunistiche. E solo cinque chiuse scandiscono il ritmo lungo duecento chilometri di pace.

Vota
Mete & itinerari

Mete luminose

La tecnologia ha allontanato i guardiani dai loro fari. Tuttavia i solitari edifici non hanno perduto l’antico fascino. Restano un arredo della costa al quale volentieri si rivolge lo sguardo, e i più isolati, specie quando la stagione ci vincola alla terraferma, possono diventare la meta di ariose passeggiate.

Vota
Mete & itinerari

In viaggio con Lutero

Le storiche regioni della ex DDR hanno visto nascere la Riforma luterana. Oggi, a quasi cinque secoli di distanza, sono teatro di una nuova e profonda riforma: economica, sociale e culturale, conseguente alla riunificazione della Germania.

Vota
Mete & itinerari

L’isola di Guglielmo

La maggiore isola tedesca, amata dal principe Guglielmo, si trova nel Baltico proprio di fronte all’antica città di Stralsund: è abbastanza estesa da contenere più di quattro volte l’isola d’Elba. E abbastanza varia da motivare una piacevole digressione in camper e bici.

Vota
Mete & itinerari

Tatra, si replica

Dateci altre notizie sul Parco dei Tatra: è stata la richiesta di molti lettori, a seguito dello speciale Polonia pubblicato sul n. 307. E noi li accontentiamo, con un nuovo viaggio di approfondimento e nuove escursioni nell’area protetta.

Vota
Mete & itinerari

Amor di Catria

Le Alpi e i paradisi bianchi d’Europa sono lontani, ma nel cuore d’Italia non mancano mete spettacolari per gli amanti dello sci di fondo. Ideali, per la modesta altitudine e per il sostanzioso innevamento, il Monte Catria e il Monte Nerone, nelle Marche.

Vota
Mete & itinerari

Acque azzurre, verdi approdi

Da un bosco a una lanca, binocolo e teleobiettivo alla mano, visitiamo i paradisi naturali gestiti dalla LIPU lungo il Ticino. Quattro riserve dove la natura è protetta, ma anche fruibile, per lasciarci alle spalle caldo e rumore e tuffarci nel fresco di un’inedita Lombardia.

Vota
Mete & itinerari

Carinzia a pedali

Una rete capillare di sentieri ciclopedonali e piste di ogni difficoltà e lunghezza fanno di questa regione austriaca una delle mete più ghiotte per gli amanti delle due ruote, con o senza mezzo al seguito. Numerosi gli itinerari da percorrere a pedali combinandoli a misura delle proprie esigenze.

Vota
Mete & itinerari

Nevi Marittime

Sci da fondo e racchette alle soglie del Parco Regionale delle Alpi Marittime, la più vasta area protetta del Piemonte, frequentata d’estate dagli appassionati di tutta Europa ma appartata e quasi riservata d’inverno ai soli locali.

Vota
Mete & itinerari

Olimpico pleinair

A settembre si tengono in Australia le prime Olimpiadi del terzo millennio. Compagnie aeree, agenzie di viaggio e mass media sono in fermento con proposte e tariffe vantaggiose. E chissà che non sia proprio questa l’occasione che tanti aspettavano per compiere il grande balzo. Intanto, dopo i servizi pubblicati sui numeri 296 e 317 di PleinAir, li guidiamo a conoscere altre meraviglie del continente.

Vota
Mete & itinerari

Intorno al Lemano

Una mezzaluna d’acqua adagiata in mezzo alle Alpi al confine con la Francia. Un periplo interamente ciclabile lungo il quale s’alternano illustri città, castelli, paesini medioevali, spiagge deserte e tanto verde.

Vota
Mete & itinerari

La natura dei Maya

Più di cento parchi, riserve e zone archeologiche (circa il 15% del territorio) costituiscono il primo investimento per il riscatto dello stato messicano del Chiapas, finalmente tutelato – come altre aree dell’America Latina – da progetti di sviluppo compatibili con il territorio e le popolazioni. Abbiamo visitato la riserva di El Ocote e il parco nazionale dei laghi di Montebello, al seguito di una recente spedizione dell’associazione naturalistica italiana La Venta.

Vota
Mete & itinerari

Cinque anelli per Sydney

Terminata l’attesa del nuovo millennio, dall’altra parte della terra c’è chi continua il conto alla rovescia. Un orologio nell’aeroporto di Sydney segnala quanti giorni mancano all’inizio della XXVII Olimpiade.

Vota
Mete & itinerari

Pesaro, città e campagna

“Qui, provo un incanto di cui non so darmi ragione: un po’ come amore”; così Stendhal, nel maggio 1817, ricordava l’entroterra di Pesaro e la campagna marchigiana. Partendo dal capoluogo vi invitiamo anche noi ad innamorarvi della patria di Gioacchino Rossini.

Vota
Mete & itinerari

Bastia, capitale di Levante

Di origine ed evidenti caratteri genovesi, Bastia è il principale porto commerciale della Corsica. Ma anche un interessante patchwork urbanistico.

Vota
Mete & itinerari

Melbourne, la città giardino

La più grande città dell’Australia dopo Sydney, appare inaspettatamente ordinata e vivibile, ricca di verde e decisamente meno frenetica rispetto ad altre capitali europee, nonostante i suoi tre milioni e duecentomila abitanti.

Vota
Mete & itinerari

Come piaceva a Brahms

Natura e arte, paprika e feste, cantine scavate nelle viscere della terra e pianure sconfinate, l’Ungheria centro-meridionale ha il fascino di una terra aperta verso il futuro, ma ancora legata al passato e alle tradizioni. Scopriamola con un itinerario di circa 1100 chilometri, dal lago Balaton a Pécs, dalla puszta a Budapest.

Vota
Mete & itinerari

L’inverno e’ un’isola

Il camper ci guida a un’insolito incontro con la natura della Corsica: tra i paesaggi in letargo e le nevi dell’entroterra, piuttosto che tra le meraviglie della costa. Ed è un’avvincente esperienza alla ricerca del tempo, del silenzio, della serenità interiore.

Vota
Mete & itinerari

L’isola dei pinguini

Tutti i giorni, puntualmente dopo il tramonto, ha inizio un’insolita e spettacolare parata: migliaia di pinguini riemergono dall’acqua per tornare, in gruppi, nelle loro tane nella sabbia. La sfilata dura circa un’ora; il maggior numero di pinguini è visibile d’estate, nel periodo dello svezzamento dei neonati.

Vota
Mete & itinerari

La nostra Excalibur

La fedele rievocazione dei festeggiamenti medioevali in onore di San Venanzio riempie di suoni e colori antichi la storica cittadina universitaria di Camerino. Appuntamento dal 17 al 23 maggio.