Vota
Mete & itinerari

Primavera tra i calcari

Valloni scoscesi traforati da abitazioni e chiese rupestri, floride colline punteggiate da candidi paesi, una collezione di mete che da sole fanno due voci nella lista del patrimonio dell’umanità: da Matera all’Adriatico, una facile proposta in camper da sperimentare subito.

Vota
Mete & itinerari

Mediterraneo alpino

Il lago più grande d’Italia è una sorgente inesauribile di itinerari, che dalle celebri località della riviera spaziano verso le serene colline dell’entroterra: come in questa proposta che ne esplora le sponde sud-occidentali, con utili approdi per il camper e idee a misura di cicloturismo.

Vota
Mete & itinerari

D’inverno è un’altra cosa

Per gli intenditori del fondo, lunghi e spettacolari tracciati si snodano nel parco delle Foreste Casentinesi. Con tappe eccellenti di natura ma anche d’arte e di fede, come all’eremo di Camaldoli e nei borghi di collina.

Vota
Mete & itinerari

Fior di colline

A due passi da uno dei tratti stradali più trafficati della penisola, l’Emilia preappenninica conserva ben tre aree protette assai diverse tra loro, ma tutte ideali per i weekend fuori stagione. E con una proposta invernale da mettere subito in pratica.

Vota
Mete & itinerari

Balconi di neve

Dalla Sacra di San Michele alle memorie valdesi in Angrogna, dal Colle del Lis alle borgate della Val Sangone, le montagne a pochi chilometri da Torino offrono panorami eccezionali sulla piana, itinerari di natura e di cultura, percorsi escursionistici e impianti a misura di famiglia.

Vota
Mete & itinerari

La notte delle lanterne

Due mitiche maschere, che annunciano l’ormai prossima fine della stagione fredda e augurano fortuna e prosperità, guidano nel bosco il lungo corteo notturno del Carnevale di Sauris: ed è come trovarsi in una favola.

Vota
Mete & itinerari

L’impavido tacchino

Un gruppo di cavalieri si sfida nel cuore antico di Palo del Colle per conquistare un trofeo in carne, ossa e piume: è il Palio del Viccio, che mescola origini rurali e cortesi celebrando con una burlesca tenzone il Martedì Grasso.

Vota
Mete & itinerari

Un altro giro di gondola

Calli e campielli si riempiono di suoni e colori per la festa più attesa. Quelli del Carnevale sono giorni irripetibili: ma dove sostare a Venezia? Ecco una serie di soluzioni in città e nei dintorni, sperimentate da PleinAir.

Vota
Mete & itinerari

Passo d’avvio

Il Sempione è una delle maggiori vie di transito dall’Italia ai paesi dell’Europa centrale. Ma anche un itinerario da gustare tappa per tappa, al ritmo lento del pleinair, sulle tracce di un tenace imprenditore che riscoprì e rese cruciale questo attraversamento alpino.

Vota
Mete & itinerari

Voci dal sottosuolo

La cultura di un mestiere antico e le vicende di un’industria oggi praticamente scomparsa sono il filo conduttore di un viaggio nelle profondità della terra, alla scoperta di tre complessi minerari d’eccezione in Alto Adige, Liguria e Sardegna.

Vota
Mete & itinerari

Mostri, poeti e aborigeni

A pochi minuti di marcia dal casello autostradale di Orte, una collezione di curiosità storiche, naturalistiche e letterarie per una piccola ma piacevolissima vacanza. In camper, ovviamente, con qualche ottima idea da sperimentare a piedi o in bici.

Vota
Mete & itinerari

Natale nel trullo

Il Presepe Vivente ambientato nelle caratteristiche abitazioni e una mostra di oltre cento Natività artistiche sono l’occasione per una visita ad Alberobello durante le feste di dicembre.

Vota
Mete & itinerari

Sant’Antuonu, mascaru e suonu

A Nusco, balcone dell’Irpinia, gennaio vede un tradizionale appuntamento dell’anno agricolo: in onore di Sant’Antonio si balla, si mangia e si beve intorno ai falò accesi nelle strade.

Vota
Mete & itinerari

Il fiume di fuoco

Circondati dalle fiamme di gigantesche torce montate a ventaglio, nel pomeriggio del 24 dicembre centinaia di portatori sfilano nelle strade di Agnone, in Molise: è la ‘Ndocciata, una delle processioni più spettacolari di tutta Italia.

Vota
Mete & itinerari

Storia su storia, pietra su pietra

La vita quotidiana e i suoi protagonisti, il potere, la religione, l’economia: l’uomo preistorico si racconta nelle misteriose ed emozionanti incisioni rupestri lasciate dai nostri antenati. In Scandinavia, in Francia, in Italia, quattro mete in cui la roccia dà spettacolo.

Vota
Mete & itinerari

Silenzio, si cammina

Lontani dalle chiassose piste delle stazioni sciistiche più frequentate, a Samoëns si vive in prima persona la magia dell’inverno alpino addentrandosi nei boschi della Savoia con le racchette da neve. E con tanto di ottima base per il camper o la caravan.

Vota
Mete & itinerari

Il Rosso dei Grigioni

Da Tirano a Saint Moritz, lungo una strada ferrata che è un miracolo di ingegneria, viaggia il trenino più famoso delle Alpi: potenti motrici scalano in ogni stagione le erte pendici montane affacciate sulla Val Poschiavo, trainando le comode carrozze panoramiche del Bernina Express.

Vota
Mete & itinerari

Istinto selvaggio

Tra boschi e laghi della Lapponia svedese a bordo di una slitta trainata dagli husky: un’esperienza unica ma alla portata di molti, da provare in alternativa alla “solita” settimana bianca… e con la garanzia di una neve davvero artica.

Vota
Mete & itinerari

L’ultima speranza

Nascosto in una stretta gola protetta da un muro d’acqua e da impervie montagne, l’ospedale partigiano Bolnica Franja è una delle mete più significative della Slovenia moderna: un museo dedicato agli orrori della guerra, ma soprattutto al coraggio di chi seppe contrastarla in nome della solidarietà tra i popoli.

Vota
Mete & itinerari

Io volo da solo

I campioni della neve estrema si ritrovano a Vars, sulle Alpi provenzali, per competizioni senza frontiere tra sport e spettacolo, lanciandosi sugli sci a quasi 250 chilometri all’ora. Provare? Si può…

Vota
Mete & itinerari

Esperimenti in valle

Tra l’Aquilano e il Frusinate, un gruppo di brevi itinerari in camper – tutti di facilissimo approccio – per una vacanza itinerante dalle molteplici valenze ambientali e culturali, che si presentano al meglio proprio nella bassa stagione.

Vota
Mete & itinerari

Un’isola a spasso

Ben visibile dal belvedere del borgo, un intrico di vegetazione e di torba volteggia sulle limpidissime acque di Posta Fibreno. Ma non è l’unica rarità di questo delizioso laghetto ciociaro, che vanta anche una specie ittica endemica tutelata dai guardaparco di una riserva un po’ speciale.

Vota
Mete & itinerari

La stagione della memoria

Sessant’anni sono trascorsi dall’eccidio di Marzabotto: oggi i luoghi della strage sono compresi nell’unico parco storico italiano, sfiorato dalla statale Porrettana che collega Bologna e Pistoia attraverso l’Appennino.

Vota
Mete & itinerari

Solitario da giocare

Attorno a un lungo tratto di crinale fra l’Orecchiella e la Pietra di Bismantova, l’Appennino Tosco-Emiliano è oggi un parco nazionale: poco conosciuto, ancor meno frequentato e tutto da apprezzare nei mesi autunnali. In camper, naturalmente.

Vota
Mete & itinerari

Trecento leghe sotto i mari

I Tropici d’Australia hanno le forme e i colori della Great Barrier Reef: un universo subacqueo di smisurata bellezza, dove bastano maschera e pinne per ritrovarsi a tu per tu con le sontuose formazioni coralline del parco marino più grande del mondo.

Vota
Mete & itinerari

Il gioiello misterioso

Si arriva con il v.r. ai suoi confini per poi avventurarsi in emozionanti esplorazioni a piedi tra canyon, burroni e cascate: il parco dello Slovensky Raj, perfettamente attrezzato per l’escursionismo, è una delle aree protette più singolari della Mitteleuropa.

Vota
Mete & itinerari

Girotondo in paradiso

Cercate una strada per l’eden? E’ qui a Kangaroo Island, dove poche migliaia di uomini e qualche milione di animali vivono tra foreste quasi vergini, placide lagune, strabilianti scogliere affacciate sul blu dell’oceano. E a un’ora di traghetto dall’Australia.

Vota
Mete & itinerari

La città delle vele

Conosciamo Perth, la capitale del Western Australia, e i parchi della costa occidentale.

Vota
Mete & itinerari

Granducato di collina

Dai fasti campagnoli della corte medicea al genio di Leonardo: a due passi da Firenze, Prato e Pistoia, il territorio del Montalbano è legato a doppio filo alla storia e ai personaggi della Toscana rinascimentale.

Vota
Mete & itinerari

Belvedere sulla storia

Intorno a Urbino, le morbide alture di un sereno paesaggio rurale mostrano i grandi e piccoli tesori di una terra che sa come rinnovare le proprie tradizioni. E sorprendono il visitatore con improvvisi, mutevoli paesaggi fluviali che da duemila anni sfidano l’ingegno dell’uomo.