Vota
Mete & itinerari

Un nido per l’estate

Tra la Warmia e la Masuria, in un paesaggio rurale di intatta genuinità, i villaggi di campagna sono un vero paradiso per migliaia di cicogne e i loro piccoli, che qui nascono e imparano a volare.

Vota
Mete & itinerari

L’Europa che non ti aspetti

Se non lo confermasse la carta geografica, si stenterebbe a crederlo: le Repubbliche Baltiche sono il centro del Vecchio Continente. Un motivo in più – insieme al recente ingresso dei tre paesi nell’Unione – per far rotta verso le coste nordiche, in un viaggio primaverile ricco di motivi d’interesse.

Vota
Mete & itinerari

La dea del grano

Da quasi due secoli una sagra paesana ricorda a Jelsi, nel Molise, una tragedia scampata.

Vota
Mete & itinerari

La conquista dei Sassi

Cosimo de’ Medici volle una fortezza inespugnabile sulla vetta del Sasso Simone: oggi, con il vicino Simoncello, il massiccio marchigiano è uno dei più bei comprensori d’Italia per l’escursionismo e il turismo itinerante.

Vota
Mete & itinerari

Il paese dei buskers

All’inizio di giugno il centro storico di Pennabilli si popola di clown, equilibristi, musici e burattinai: agli artisti di strada e alle loro scatenate performance è dedicato uno dei più celebri festival italiani.

Vota
Mete & itinerari

Tre anelli per due ruote

Il lago di Bolsena è non solo il più grande del Lazio, ma anche uno dei meglio fruibili in bicicletta. Pedaliamo lungo le sue sponde e tra le ondulate colline punteggiate da borghi medioevali.

Vota
Mete & itinerari

Ritorna San Pardo

Fiori, carri addobbati, bianche coppie di buoi e tanta gente nella festa più colorata del Molise che ogni fine maggio, da più di mille anni, festeggia a Larino il patrono della città.

Vota
Mete & itinerari

La via degli yak

Tre escursioni in Val di Solda sui sentieri percorsi dagli animali tibetani.

Vota
Mete & itinerari

Passeggiate in cresta

Tra il Cimone e il Corno alle Scale per un itinerario in camper di vera scoperta, tra due parchi regionali che comprendono alcune delle mete più belle e fruibili dell’Emilia appenninica.

Vota
Mete & itinerari

Le strade di Francesco

A zonzo tra montagna e città nei luoghi di Guccini.

Vota
Mete & itinerari

Un mare d’ali

Per gli appassionati di birdwatching, le Shetland sono una meta da non perdere: anche d’estate, e anche in camper. Ma in questi santuari della natura non mancano splendide testimonianze della storia.

Vota
Mete & itinerari

Magnetica Londra

Dal Big Ben a Trafalgar Square, da Buckingham Palace a Camden Town ecco le mete mitiche di una città mito.

Vota
Mete & itinerari

L’autostrada liquida

Fiumi e canali navigabili attraversano tutta l’Europa, e un eccezionale nastro d’acqua collega i mari del nord al Mediterraneo. In camper lo si può costeggiare via terra: noi lo risaliamo in houseboat da Marsiglia a Le Havre.

Vota
Mete & itinerari

L’altra sponda dell’Egeo

Sulle limpide acque del Mediterraneo orientale si affaccia una Turchia ancora poco nota, dove il pleinair trova ovunque liberi approdi.

Vota
Mete & itinerari

Gran Bretagna a colpo d’occhio

Tutto quello che c’è da sapere per visitare il Regno Unito: trasporti, strutture ricettive, opportunità turistiche e servizi specifici per chi viaggia in camper.

Vota
Mete & itinerari

Montagne alla fine del mondo

Reinhold Messner è protagonista non solo di imprese alpinistiche ma anche di iniziative culturali: visitiamo i suoi tre musei (e un quarto in arrivo) tra vette e ghiacciai delle Dolomiti.

Vota
Mete & itinerari

L’isola dei famosi

Ci sono le sorelle Brontë e il capitano James Cook, l’abate Aelred e il Conte Dracula: lo Yorkshire è una terra che trabocca di memorie celebri. E di surreali abbazie in rovina, castelli e giardini storici che spiccano nel verde proverbiale delle campagne britanniche.

Vota
Mete & itinerari

Antologia gaelica

Croeso i Cymru, benvenuti in Galles: una terra dalle molte sorprese dove la storia di ieri si racconta fra castelli e abbazie, e quella di oggi fra miniere e campi da rugby.

Vota
Mete & itinerari

Spettri di sangue blu

Tra i castelli della Gran Bretagna e i loro inesplicabili inquilini.

Vota
Mete & itinerari

Com’è verde questa valle

Lungo il corso del fiume Spey si snoda una delle più affascinanti strade turistiche della Scozia: per un pleinair integrale che abbina il veicolo o la tenda agli scarponi da trekking, alla mountain bike, al cavallo, alla canoa

Vota
Mete & itinerari

L’albero della vita

Fede, fecondità, fortuna: il Maggio di Pastena mescola antichissime credenze pagane a una sentita manifestazione cristiana. Ed è un intero paese a ritrovare nel rito le radici della propria tradizione.

Vota
Mete & itinerari

Libertà vo cercando

Dal 29 aprile al 1° maggio, sui sentieri della Majella si cammina in una grande marcia collettiva per rievocare una delle vicende più intense e drammatiche della Seconda Guerra Mondiale.

Vota
Mete & itinerari

Una festa per due

Tra fuochi pirotecnici e appassionanti gare di abilità, il borgo marinaro di Tropea mette in scena il suo passato esorcizzando la furia degli elementi e l’antica minaccia araba.

Vota
Mete & itinerari

Il bastone e la conchiglia

Un mese di cammino sulla via di Compostella: i luoghi, le storie, le leggende, i simboli, i personaggi di un’avventura lunga novecento anni.

Vota
Mete & itinerari

Aperti per ferie

Sono piccoli, ospitali, ricchi idee e di proposte, e vogliono farsi conoscere: sono i paesi scelti dall’Unione Nazionale delle Pro Loco d’Italia per dare il via a un grande progetto di rivalutazione turistica dei centri minori. Civitella d’Agliano, nel Lazio, è la prima di queste mete esemplari del turismo di scoperta.

Vota
Mete & itinerari

Terra sovrana

Furono forse gli Svevi a darle il nome di Basilicata, proprietà del re: ma la vasta fascia montana che va dai dintorni di Potenza alle pendici del Pollino è soprattutto un generoso serbatoio di inedite occasioni di pleinair.

Vota
Mete & itinerari

In vacanza nella preistoria

Sull’Appennino Ligure, intorno alla Val di Vara, l’archeologia racconta la vita quotidiana di un popolo che lavorava la pietra e viveva di caccia, allevamento e baratto. Ma le ripide stradine che si arrampicano su queste montagne riservano molte altre sorprese…

Vota
Mete & itinerari

A piedi è bello

Monterosso, Vernazza, Corniglia, Manarola, Riomaggiore: alla scoperta delle Cinque Terre, con l’aiuto di un parco che funziona davvero.

Vota
Mete & itinerari

La via del santo

Il Passo del Gran San Bernardo deve il nome all’uomo che nel Mille vi fondò un ospizio per viandanti e pellegrini in viaggio tra Aosta e Martigny. Oggi, tra spettacoli di natura e testimonianze antiche di millenni, è uno degli accessi più godibili ai paesi d’oltralpe.

Vota
Mete & itinerari

La morte del giusto

Fa di certo impressione vedere un uomo crocefisso, pur sapendo trattarsi di una finzione teatrale: figurarsi se sono i tre del Vangelo, Cristo e i due ladroni, illuminati da vampe rossastre al di là della folla. Se volevano dare l’idea del Golgota, a Villa Musone ci sono riusciti appieno.