Vota
Mete & itinerari

Vacanze di stagione dall’Adriatico al Tirreno

L’Italia centrale abbonda di mete d’arte e di storia ideali per tracciare un itinerario in libertà anche nei mesi freddi. Come in questo lungo ma facile percorso da Ancona a Roma e ritorno, con qualche spunto insolito per visitare la capitale e abbondanti intervalli da dedicare allo sci di fondo.

Vota
Mete & itinerari

Napoli castellana

Angioini, Aragonesi, Borboni: dal lungomare al colle del Vomero, storie e memorie (con qualche tappa golosa) nelle rocche e nei palazzi intorno al golfo.

Vota
Mete & itinerari

Halloween in Daunia

Zucche intagliate, falò su cui si arrostiscono i prodotti della campagna e del bosco, degustazioni sotto le stelle: Orsara di Puglia celebra la ricorrenza dei Defunti con un rito di antichissima origine, del quale la festa americana si rivela forse debitrice.

Vota
Mete & itinerari

Inedito Friuli

Delimitato a nord dal parco delle Prealpi Giulie e a sud dal Cividalese, un angolo poco noto della provincia di Udine tutto da assaporare con gli strumenti del libero turismo.

Vota
Mete & itinerari

Una città al balcone

I suoi colli, tutelati da un parco, salgono verso le Orobie in un susseguirsi di viste a tutta natura. Nelle sue valli dormono i resti di una storia vecchia di duecento milioni di anni. Ma Bergamo è anche una grande meta d’arte tutta da conoscere.

Vota
Mete & itinerari

Santi, chirurghi e norcini

Tra nobili borghi e silenziosi villaggi che celano piccoli e grandi tesori d’arte e di cultura (anche gastronomica), un facile itinerario da mezza stagione per riscoprire l’Umbria tra storia, fede e paesaggi.

Vota
Mete & itinerari

Il tricolore del golfo

Intorno a Trieste c’è un pleinair tutto da sperimentare lungo i percorsi dell’altipiano carsico: tra il mare e la montagna, un piccolo mondo di confine da visitare in camper, a piedi… e persino in tram.

Vota
Mete & itinerari

L’oro dell’Appennino

Dall’Asia all’Abruzzo, quella dello zafferano è una storia millenaria che oggi rivive nei campi intorno a Navelli. In compagnia dei produttori, andiamo a scoprire come si ricava la preziosa spezia dai fiori di croco.

Vota
Mete & itinerari

Barocco di campagna

Una città di grandissima cultura e dalle infinite suggestioni, una regione in cui inanellare ameni itinerari all’aria aperta in paesi e villaggi di grazia sopraffina: Salisburgo e i laghi del Salzkammergut con il v.r. e su due ruote.

Vota
Mete & itinerari

I re delle oasi

Attraverso il deserto e lungo il Nilo per cercare antiche testimonianze e nuove rivelazioni di un tempo sospeso tra il mito e la storia: una classica (ma non troppo) avventura in Egitto per veri itineranti.

Vota
Mete & itinerari

Il tempo delle sabbie

Un’auto fuoristrada con tenda da tetto, un pick-up e un mansardato alla scoperta della Libia: tre equipaggi, bambini inclusi, a zonzo per migliaia di chilometri tra le antiche città romane, Tripoli e le sorprendenti dune del profondo sud.

Vota
Mete & itinerari

L’estate indiana

Foreste infuocate dalle infinite tonalità di giallo e di rosso che annunciano i mesi freddi, laghi grandi quanto un mare, montagne che disegnano orizzonti da spettacolo: in camper, in bici, in canoa, a cavallo per scoprire un Canada che regala a piene mani indimenticabili occasioni di pleinair.

Vota
Mete & itinerari

Finestre sull’arte

La ventesima Biennale del Muro Dipinto, a Dozza dal 15 al 18 settembre, è la migliore occasione per visitare una galleria a cielo aperto di fama internazionale. Senza code né biglietti d’ingresso.

Vota
Mete & itinerari

Archeologia in pallone

Ai primi di ottobre, nel cielo di Paestum, si naviga portati dalle correnti aeree in un entusiasmante e coloratissimo raduno di mongolfiere, sorvolando l’antica colonia e le coste del Cilento.

Vota
Mete & itinerari

La Vergine sull’albero

A Deliceto, sui colli della Daunia, uomini e animali in processione rendono omaggio alla loro amatissima patrona in una festa di genuino folklore rurale.

Vota
Mete & itinerari

Cowboy d’Italia

Un giorno in compagnia dei butteri, custodi leggendari di un sodalizio tra uomo e animale che è al tempo stesso appassionante spettacolo e duro lavoro quotidiano.

Vota
Mete & itinerari

A cavallo con gli Etruschi

In viaggio tra boschi e campi scanditi da necropoli vecchie di duemila anni e borghi dominati da nobili residenze: una settimana in sella dal Monte Amiata all’alto Lazio.

Vota
Mete & itinerari

Riviera drive & bus

Passati i mesi dell’esodo, la costa di Imperia torna ad offrire utili approdi al turismo itinerante: ma soprattutto apre le porte di un entroterra di eccezionale valore, da visitare con tutto comodo servendosi dei trasporti pubblici.

Vota
Mete & itinerari

Su e giù per le colline

Alle porte di Vicenza, sfogliamo le pagine di un territorio che è un piccolo manuale di villeggiatura: nel senso antico dell’andar per ville (a cominciare dalle splendide architetture palladiane) e in quello del turismo pleinair, che qui sui Berici trova mete, occasioni e servizi.

Vota
Mete & itinerari

Scritto nel tufo

La pietra vulcanica della Tolfa è un libro che racconta le storie di Etruschi e Romani, di villaggi medioevali e antiche miniere. In un ambiente ancora selvaggio e poco esplorato, da visitare liberamente anche in camper.

Vota
Mete & itinerari

Un weekend con Salvo

In viaggio con la fantasia tra il mare e il barocco del sud della Sicilia, cercando le scenografie in cui si girano le quotidiane avventure del commissario più famoso d’Italia. «Montalbano sono!», e la storia comincia.

Vota
Mete & itinerari

Ricordi in vetrina

Fondali turchesi, montagne dai profili alpini e città storiche non sono le uniche attrazioni della Corsica. L’ÃŽle de Beauté riserva altrettante sorprese nelle vecchie botteghe in cui si producono gli oggetti della tradizione.

Vota
Mete & itinerari

Otto camping per una vacanza

Fuori stagione è tollerata, ma la sosta libera sull’isola non è consentita se non in rare zone. E allora, vista l’abbondanza dei campeggi, meglio prendersela comoda…

Vota
Mete & itinerari

Capi Corsu, l’isola nell’isola

Lo chiamano familiarmente il Dito, quel vasto promontorio che si stende a nord di Bastia puntando verso il golfo di Genova: per la geografia è Capo Corso, per chi lo visita servendosi di auto e tenda, come abbiamo fatto noi, un piccolo paradiso del pleinair mediterraneo.

Vota
Mete & itinerari

Il circolo dell’avventura

In kayak e tenda lungo le coste della Corsica: un’indimenticabile esperienza di outdoor tra acqua e terra intorno alla quarta isola del Mare Nostrum.

Vota
Mete & itinerari

Il respiro del vento

Dalla vela agli aquiloni, dalle energie pulite alle esibizioni artistiche e sportive che sfidano la gravità: il Festiventu di Calvi è un appuntamento da non mancare per scoprire uno dei volti più affascinanti della Corsica e non solo.

Vota
Mete & itinerari

La nave di roccia

Così viene chiamata la città di Bonifacio per l’incomparabile contesto su un promontorio incagliato fra terra e mare: vale da sola un viaggio in Corsica e una tappa di più giorni.

Vota
Mete & itinerari

In Italia si può ancora

Una vacanza itinerante facile e bella, un ambiente ben fruibile e ricchissimo di spunti storici e naturalistici, un’organizzazione del territorio che offre spazi e occasioni al pleinair… Dove? Sulla Majella, nel cuore dell’Appennino.

Vota
Mete & itinerari

Trekking nello spazio

Severa montagna e profondi valloni, sconfinati altipiani e foreste secolari, borghi arroccati ed eremi solitari: visitiamo la Majella con lo zaino in spalla.

Vota
Mete & itinerari

Passeggiate ladine

Zaino in spalla e scarponi ai piedi, in Val Gardena si cammina a volontà tra vette imponenti esplorate dai montanari di ieri e di oggi, storici rifugi, boschi e pascoli che offrono viste tra le più celebrate delle Dolomiti.