Vota
Mete & itinerari

L’avventura dei poveri cristiani

La Chiesa di Roma li chiamava eretici e li perseguitò fino a sterminarli: oggi i catari e i luoghi in cui vissero e cercarono riparo, fra i Pirenei e la Linguadoca, sono al centro di una riscoperta culturale e turistica da vivere anche in camper e a piedi.

Vota
Mete & itinerari

Lonely world

Nel bel mezzo del Nevada fra cittadine minerarie e incisioni rupestri lasciate dai pellerossa, gite nel deserto a bordo di treni d’epoca e fossili di rettili preistorici. E’ la Interstate 50, la strada più solitaria d’America.

Vota
Mete & itinerari

A passo di Sava

Un lento e tranquillo viaggio pleinair nell’alta valle del fiume sloveno, dalle Alpi Giulie alla pianura di Lubiana: natura intatta, cittadine storiche e mutevoli panorami fra monte e valle.

Vota
Mete & itinerari

In barca nel Vecchio West

Sul confine tra Utah e Arizona, il Glen Canyon è stato completamente trasformato nella seconda metà del ‘900 da una diga che ha sbarrato il fiume Colorado. E quello che era un desertico vallone è oggi lo splendido Lake Powell, da percorrere in houseboat.

La grande Praca dos Restauradorem nel centro di Lisbona
Vota
Mete & itinerari

Lisbona, emozioni sul Tago

In visita a Lisbona fra monumenti, quartieri storici e azulejos.

Vota
Mete & itinerari

La corrida gentile

A Vila Franca de Xira, vicino Lisbona, la festa del Colete Encarnado si prepara a celebrare la settantacinquesima edizione. Ce la racconta uno dei protagonisti.

Vota
Mete & itinerari

Fede contadina

Fiori, spighe e forme di pane compongono le piccole torri colorate che centinaia di giovani donne portano sul capo sfilando in onore dello Spirito Santo: è la festa dei Tabuleiros di Tomar, vicino Fatima.

Vota
Mete & itinerari

Viaggio in Portogallo

Una terra protesa verso il mondo, ma che sa conservare l’orgoglio genuino delle proprie tradizioni. Una lunga vacanza in camper attraverso il Portogallo per scoprirne le città storiche e i villaggi rurali, i boscosi monti del nord e l’intatta costa del sud.

Vota
Mete & itinerari

Una Mattinata diversa

A primavera fioriscono le orchidee del Gargano: uno spunto originale per conoscere le piccole meraviglie di quest’angolo dello Sperone.

Vota
Mete & itinerari

Una storia scritta nel marmo

Qui il creatore del David veniva a cercare la materia prima per le sue sculture: è la Strada di Michelangelo fra i rilievi delle Alpi Apuane.

Vota
Mete & itinerari

Calcari del sud

Traforato dalle grotte, solcato dai torrenti, attraversato dai sentieri, il Matese è un territorio ancora tutto da esplorare nella sua vocazione pleinair. Tra borghi antichi e passeggiate nella natura, ecco un itinerario in camper e scarponi nel parco regionale che tutela il versante campano.

Vota
Mete & itinerari

Avventure in verde e azzurro

Classico approdo dei turisti dell’estate per le vacanze tra sole e mare, il Gargano cerca una nuova identità come grande meta di natura in ogni stagione. Con l’aiuto del parco nazionale, di capaci operatori e della folta presenza di strutture dedicate ai veicoli ricreazionali.

Vota
Mete & itinerari

In bici tra le barene

Da Jesolo a Chioggia passando per le spiagge e le campagne del Cavallino, la mondanità del Lido, le tradizioni marinare e la natura di Pellestrina: con l’aiuto del traghetto, una facile escursione pleinair tra le isole della Laguna di Venezia.

Vota
Mete & itinerari

La pietra e l’acqua

Nel cuore delle Alpi Apuane, sui sentieri che attraversano la catena resa celebre dalla millenaria attività estrattiva del marmo.

Vota
Mete & itinerari

Candide visioni

Musei e laboratori artistici di Pietrasanta raccontano i fermenti culturali di una città amata dagli artisti di tutto il mondo.

Piazza San Pietro e il colonnato del Bernini visti dal Cupolone della basilica
Vota
Mete & itinerari

Urbi et orbi

Dal sorprendente panorama del Cupolone alle profondità della necropoli precostantiniana, nel sottosuolo della basilica di San Pietro, un itinerario di pochi chilometri ma di interesse eccezionale e unico. Ecco come visitare lo stato più piccolo del mondo, cuore della cristianità: la Città del Vaticano.

Vota
Mete & itinerari

A cavallo del gigante

Il Gran Sasso non è solo il Corno Grande, ma un complesso di valli e di vette che si estende per oltre 50 chilometri. Abbiamo provato ad attraversarlo per intero su uno dei percorsi escursionistici più belli d’Italia.

Vota
Mete & itinerari

Montagne d’arte

Ai piedi del Gran Sasso, il borgo di Castelli da più di cinque secoli eccelle per la qualità e la raffinatezza delle sue ceramiche.

Vota
Mete & itinerari

Girotondo alpino

Cinque giorni di trekking in compagnia dei lama su e giù per le montagne: sulle Ande? No, intorno al Monviso. E con una comoda base per il v.r. nel parco del Queyras.

Vota
Mete & itinerari

Piccoli Balcani crescono

Dei paesi nati dalla dissoluzione della Jugoslavia, il Montenegro è oggi quello che riassume il meglio per un pleinair d’avanscoperta: mare e monti, tradizione e genuinità, storia antica e natura protetta. Ma anche un’accoglienza tutta da sperimentare in piena libertà.

Borgo Prino è oggi uno dei quartieri a mare di Imperia, con le case in tinte pastello tipice della riviera ligure
Vota
Mete & itinerari

Riviera Ligure: pochi spazi, tanti colori

Nel Ponente ligure per una vacanza primaverile tra Imperia e Albenga: passeggiate a mare ed escursioni in quota, borghi di pescatori e villaggi di montagna, con in più la sorpresa di alcune comode e strategiche soste pleinair.

Vota
Mete & itinerari

Isole di primavera

Spiagge alla moda e pareti da arrampicata, resti veneziani e selvaggi panorami vulcanici: Kos, Kalymnos e Nisyros, al centro del Dodecanneso, sono la combinazione ideale per una vacanza sportiva nell’Egeo che guarda ad oriente.

Vota
Mete & itinerari

Le vie del Riesling

Tra borghi, castelli, vigneti e laghetti, un itinerario classico ma assai poco frequentato dagli italiani: comincia nel tratto più bello e famoso della valle del Reno, prosegue lungo la Mosella e si conclude nella regione dell’Eifel. Con un’accoglienza pleinair veramente impeccabile e perfettamente correlata alle potenzialità e agli interessi del territorio.

Vota
Mete & itinerari

Ricordi di esotismo

Dall’alto dei colli, un gruppo di deliziosi borghi del primo entroterra marchigiano guarda la costa picena e le sue popolose cittadine marinare: siamo nel consorzio della Riviera delle Palme, dieci mete per un itinerario da manuale con il v.r. e la bici.

Vota
Mete & itinerari

Acque di riserva

Fra i monti della Lucchesia si nasconde un canyon tutto da esplorare: è l’Orrido di Botri, uno splendido parco acquatico che tutela una natura selvaggia e primordiale. Con le pedule ai piedi, ecco come immergersi – è il caso di dirlo – in questo ambiente da vero pleinair.

Vota
Mete & itinerari

Un’isola fatta a mano

Tessuti, maschere rituali, selle, coltelli, launeddas: l’artigianato della Sardegna nasce da usanze ancora ben vive, che conservano e trasmettono una creatività maturata in secoli di storia. Andiamo a scoprirne i luoghi, i segreti, i protagonisti.

il quadro vivente della Deposizione a Norcia
Vota
Mete & itinerari

Notti di Passione

In Umbria vanno in scena alcune delle più suggestive rappresentazioni italiane della morte e resurrezione di Cristo: un invito alla Pasqua itinerante fra borghi e colline.

La basilica di Santa Maria Maggiore, risalente al 1100, è il più prezioso monumento di Pianella e uno dei più importanti del medioevo abruzzese
Vota
Mete & itinerari

Risveglio in burla

A metà pomeriggio della domenica di Pasqua, le vie del paesino abruzzese di Pianella, in provincia di Pescara, diventano il teatro all’aperto di una rappresentazione la cui origine risale addirittura all’epoca longobarda

talami
Vota
Mete & itinerari

La Madonna in piazza

Fra i molti e suggestivi riti pasquali abruzzesi, un posto di rilievo spetta senz’altro ai Talami di Orsogna: vuoi per la storia secolare di questa manifestazione, vuoi perché il paese del Chietino ne ha fatto il simbolo della propria identità

La ricchezza delle vesti rinascimentali, fedelmente riprodotte è uno degli elementi caratterizzanti delle celebrazioni pasquali a San Gregorio di Catania
Vota
Mete & itinerari

Rinascimento jonico

A San Gregorio di Catania il periodo pasquale offre una delle più grandiose rievocazioni storiche dell’isola, che mescola il folklore alla tradizione cristiana.