Vota
Mete & itinerari

Un weekend da somari

Due famiglie con i bambini, cinque asini, due tende: piccolo viaggio d’altri tempi nel cuore del parco dei Sibillini, tre giorni slow a contatto con la natura lungo un panoramico itinerario attorno ai bellissimi Piani di Castelluccio.

Vota
Mete & itinerari

Sul monte di Francesco

Per apprezzare la natura, i paesaggi, gli eremi e i borghi medioevali del Subasio, si parcheggia il v.r. e si prosegue a piedi o su due ruote intorno a Spello e fino ad Assisi. Con un’occasione in più: la Marcia della Pace, che in ottobre vede sfilare migliaia di partecipanti dal capoluogo umbro alla città del Poverello.

Vota
Mete & itinerari

Il volo dell’aquila

Dalla Costa Azzurra alla valle dell’Isère, la Route Napoléon ripercorre le tracce della spedizione che nel 1815 riportò per pochi mesi il Bonaparte al governo della Francia. Oggi quel percorso è un itinerario da antologia nella cultura, nelle tradizioni e nelle bellezze naturalistiche dell’Esagono.

Vota
Mete & itinerari

Terra madre

A Casola Valsenio, dove la pianura lascia il posto ai primi contrafforti dell’Appennino Emiliano, i frutti di una volta e le erbe spontanee sono al centro di una grande festa contadina in cui assaggiare varietà ormai scomparse dalle nostre tavole, salvate dall’oblio grazie al lavoro di un appassionato studioso.

Vota
Mete & itinerari

Pleinair a Colori

Un appuntamento da non perdere con i Paesi Dipinti per un grande raduno diffuso nell’Italia dei murales: nove borghi italiani accolgono a braccia aperte i turisti itineranti per svelare l’unicità del loro patrimonio artistico, culturale e ambientale.

Vota
Mete & itinerari

Il re, lo scienziato e il poliziotto

Con il v.r. e la bici fra laghi, abbazie e oasi naturalistiche intorno a Monaco: mentre il capoluogo si prepara all’Oktoberfest, visitiamo quest’angolo di Baviera sulle tracce di Ludwig II, di Konrad Lorenz… e dell’ispettore Derrick.

Vota
Mete & itinerari

Miracolo sull’Isar

A caccia di storia e di monumenti nel centro di Monaco.

Vota
Mete & itinerari

Granelli di Mediterraneo

La cultura dei sapori è protagonista a San Vito Lo Capo, sulla costa occidentale della Sicilia: cinque giorni in camper fra le tentazioni del festival internazionale del Cous Cous e le bellezze della natura e del mare fuori stagione.

Vota
Mete & itinerari

La foresta delle acque

A due passi dal Reno e dal confine francese, Baden-Baden è il tempio europeo del benessere termale e il punto di partenza di un itinerario attraverso la parte settentrionale della Schwarzwald: grande natura, vini di qualità e una fitta rete di approdi per chi viaggia all’insegna del pleinair.

La discesa del gregge dalla montagna è l'occasione per un incontro ravvicinato, per la gioia del bimbo non meno che del papà fotografo
Vota
Mete & itinerari

Montagna, lo spettacolo della transumanza

Verso la fine dell’estate, greggi e mandrie scendono dai pascoli montani per rientrare negli ovili e nelle stalle. E la transumanza diventa un’inedita occasione per trascorrere una giornata di vero folklore dove, insieme alle reginette della festa, non mancano musica, allegria popolare e prelibate specialità.

Vota
Mete & itinerari

Tremila e più su

Prediletta dagli escursionisti puri, la Valpelline è uno dei comprensori valdostani che meglio si prestano alle lunghe sgambate d’alta quota: rifugi, bivacchi e qualche rara ma utile possibilità di soggiorno con il v.r. in un ambiente di selvaggia bellezza montana, che ha saputo conservarsi praticamente intatto resistendo agli assalti del turismo di massa.

Vota
Mete & itinerari

Messaggi dal cosmo

Osservatori astronomici, parchi naturali, aree disabitate in cui contemplare a piacimento il cielo notturno senza il disturbo dell’inquinamento luminoso: i modi e gli strumenti del pleinair sono ideali per lo starwatching, con il telescopio e persino a occhio nudo.

Vota
Mete & itinerari

Segreti nel cuore

Pleinair d’acqua e di terra da sperimentare in tutte le sue forme nell’Ogliastra, una delle nuove province sarde: facile da raggiungere, con motivi d’interesse di ogni genere e il supporto di una rete di ottimi camping.

Vota
Mete & itinerari

Ragazzi, si gira!

A metà luglio il paese salernitano di Giffoni Valle Piana ospita un celebre festival internazionale dedicato al cinema per i giovanissimi: è lo spunto per andarsene a zonzo dai Monti Picentini alla valle del Sele fra borghi, santuari, castelli, aree protette e grotte straordinarie.

Vota
Mete & itinerari

La costa del mito

Da Punta Licosa al Golfo di Policastro passando per Palinuro e Marina di Camerota, il litorale del Cilento e l’immediato entroterra sono una continua fonte di sorprese naturalistiche, storiche, archeologiche. E con un ampio ventaglio di opportunità per chi viaggia con il camper, la caravan, la tenda e gli scarponi al seguito.

Sulla Grande Traversata Elbana, verso il borgo di Chiessi
Vota
Mete & itinerari

Isola d’Elba: la signora dell’arcipelago

Al richiamo estivo delle sue spiagge l’Elba unisce quello di colline e montagne ideali per una escursione nel verde

Vota
Mete & itinerari

Paesaggi in conchiglia

Il delta della Schelde, all’estremità occidentale dei Paesi Bassi, offre in poche decine di chilometri un’antologia del territorio olandese e del perenne confronto tra uomo e natura. Ma anche romantiche cittadine d’arte, spiagge ventose per gli appassionati della tavola a vela, divertimenti a misura di bambino e un’eccellente gastronomia marinara.

Vota
Mete & itinerari

Teatro del mondo

La regione dei Cotswolds è il ritratto dell’Inghilterra più tipica: verdissime campagne, castelli, giardini, abbazie, vecchi cottage in pietra allineati lungo le strade di pittoreschi paesini. E una tappa imperdibile della letteratura di tutti i tempi.

Vota
Mete & itinerari

Marinai d’acqua dolce

Circondato dalle vette alpine, il lago Lemano è un angolo di Svizzera dal sapore quasi mediterraneo: lo visitiamo in camper e in battello da Losanna a Montreux, fra scorci agresti e deliziosi paesini rivieraschi.

Dalle colline alle spalle di Tkon, sull'isola di Pasman, la vista spazia sul Pasmanski Kanal e sulla costa continentale, con la catena del Velebit all'orizzonte
Vota
Mete & itinerari

Adriatico di cristallo

Vacanze attive nella Dalmazia di Zara: sole, mare, natura, memorie romane e veneziane, campeggi accoglienti e lo splendido paesaggio di un arcipelago che sembra fatto apposta per le esplorazioni con il v.r. e il gommone.

Vota
Mete & itinerari

Dove rinasce il fiume

Dalle sorgenti al Baltico, seguiamo il corso della Vistola per un migliaio di chilometri e spiccioli attraverso tutta la Polonia: un viaggio iniziatico per capire la storia di ieri e la vita di oggi in un grande paese che ha aperto le sue porte al turismo itinerante.

Vota
Mete & itinerari

Tutta un’altra storia

Troppo spesso oscurata dalla fama delle testimonianze classiche, la Grecia di secoli a noi più vicini è una miniera di siti monumentali non meno affascinanti. Lo conferma questo itinerario a zonzo tra castelli e fortezze del Peloponneso, per un’estate al mare che cerca nuovi spunti di visita.

Vota
Mete & itinerari

Eterni dèi

Dove sono nati quei capolavori che ancora oggi riempiono con le loro note i teatri di tutto il mondo? Dalle Marche alla Toscana, dall’Emilia al Lago Maggiore, un piccolo viaggio alla ricerca delle radici di sei geni della musica italiana.

Vota
Mete & itinerari

Splendido isolamento

Sette giorni lungo i Monti Sarentini: un trekking eccezionale per buoni camminatori che si immerge nella natura montana e nei paesaggi agricoli di una delle valli meno conosciute dell’Alto Adige.

Vota
Mete & itinerari

Storie di montagna

A Castel Firmiano, piccolo gioiello del Medioevo altoatesino tornato a nuova vita, compie un anno il quarto museo di Reinhold Messner.

Vota
Mete & itinerari

Il moro di Sarteano

Fra memorie etrusche, monumenti del Medioevo e sorgenti minerali, nel borgo senese si celebra il Ferragosto con una sfida cavalleresca di antica origine che accende gli animi delle contrade paesane.

Vota
Mete & itinerari

Habitat naturale

Un felice connubio di piccoli borghi e ambiente intatto caratterizza il circondario di Terni, in un territorio segnato dalle testimonianze medioevali non meno che dalla presenza di un fiume, il Nera, e di un torrente che in esso confluisce, il Serra. Ne andiamo a cercare alcune celebri mete ma anche i luoghi più nascosti, dove il pleinair ha ancora il sapore di una prima volta.

Vota
Mete & itinerari

Cavalieri in Piazza Grande

La Giostra del Saracino è un’ottima scusa per partire alla volta di Arezzo: una città che ha conservato con cura il suo spettacolare patrimonio artistico non meno dell’antica tradizione equestre. E dove i v.r. trovano approdi comodi e sicuri.

Vota
Mete & itinerari

La fantastica vertigine

I fiordi rappresentano l’essenza del paesaggio norvegese, il punto di contatto fra la vastità del mare aperto e quella dell’entroterra montano. Passo dopo passo, andiamo a conoscerli nei loro sorprendenti contrasti.

Vota
Mete & itinerari

Alpi del Grande Nord

Tenda, auto, scarponi, mountain bike e traghetto: a tutto pleinair su uno splendido percorso-natura nel cuore della Norvegia, tra Bergen, il Sognefjord e i parchi di montagna.