Vota
Mete & itinerari

La regina del Prosecco

Al suo frizzante nettare Conegliano deve fama internazionale: ma questa splendida cittadina, dove il turista pleinair trova accoglienza in una comoda area attrezzata, è anche una meta privilegiata d’arte e di cultura e il fulcro di un percorso tematico fra gli ameni paesaggi collinari del Trevigiano.

Vota
Mete & itinerari

Il sole di Austerlitz

All’inizio di dicembre si combatte senza quartiere nelle campagne intorno a Brno: migliaia di figuranti in arrivo da tutta Europa mettono in scena la più grande vittoria di Napoleone.

Vota
Mete & itinerari

All’est del nuovo Est

La regione della Moravia, estremità orientale della Repubblica Ceca, è una delle destinazioni più affascinanti per chi vuole conoscere questo bellissimo paese. Siamo andati a visitarla con i modi e i mezzi del pleinair, inedita chiave di lettura per un territorio tutto da scoprire e oggi perfettamente in grado di collocarsi con un ruolo di primo piano sugli scenari turistici.

La Moldava nel centro storico di Praga, con il Ponte Carlo e il castello sullo sfondo
Vota
Mete & itinerari

Magica Praga

Giustamente famosa Praga è una città affascinante e velata di mistero. Con molti aspetti insoliti e curiosi da scoprire…

Vota
Mete & itinerari

San Nicola sul lago

Nel bel mezzo della Svizzera e a pochi chilometri dalla bellissima Lucerna, il paese di Küssnacht am Rigi festeggia il santo di dicembre con una pittoresca sfilata notturna in costume, dove ciascuno dei partecipanti veste un imponente copricapo illuminato. E poi è tutto un susseguirsi di musiche, brindisi e allegria, nella più genuina atmosfera della festa popolare.

Vota
Mete & itinerari

La chiamavano Felix

Nell’Agro Nolano, dove la Campania fu terra di generosa agricoltura oggi quasi scomparsa sotto l’incalzare di città e industrie, andiamo a cercare tra chiese, basiliche e ruderi castellani i segni e i protagonisti di una storia grandiosa e dimenticata.

Una striscia di sabbia separa la baia di Iztuzu dal mare
Vota
Mete & itinerari

Turchia: pietre di mare

Viaggiando in libertà lungo le splendide spiagge mediterranee della Turchia e verso le bianche colline di Pamukkale: dove i paesaggi si fanno cultura e la vacanza pleinair ritrova tutto il piacere della scoperta.

Vota
Mete & itinerari

Una regione in pista

Lungo la Via Emilia tra le fabbriche e i laboratori in cui nascono i propulsori più potenti e innovativi del mondo. Una passione che coinvolge, emotivamente e professionalmente, milioni di persone.

Vota
Mete & itinerari

Due per quattro

Un piccolo gruppo di amici uniti dal desiderio di trascorrere una lunga vacanza itinerante lungo il Tirreno: archeologia, escursioni, relax, borghi marinari… Ma come organizzare con agilità gli spostamenti, le visite e le soste? Semplice: abbinando un confortevole mansardato e una potente motocicletta.

Vota
Mete & itinerari

Il romanzo della savana

In camper nella regione del KwaZulu-Natal: regno dei grandi animali selvatici del Sudafrica, teatro delle guerre coloniali tra zulu, inglesi e boeri, scenario delle appassionanti vicende create da quel moderno maestro dell’avventura che è Wilbur Smith.

L'arrivo a Vallepietra
Vota
Mete & itinerari

Enrico il camminatore

Metà in autunno, metà in primavera, un itinerario escursionistico alle porte dell’Urbe fra pascoli e vette della campagna romana sulle orme dei viaggiatori ottocenteschi.

Vota
Mete & itinerari

Strada facendo

Conoscete i parchi del Lazio? Per scoprirli o riscoprirli in tutta la loro ricchezza naturalistica e storica è in corso di sviluppo un lungo itinerario turistico all’insegna del pleinair: siamo andati a visitarne le prime due parti, intorno a Subiaco e nella Sabina meridionale.

Campagne friulane in vista delle Prealpi Carniche
Vota
Mete & itinerari

Dove correva Ottavio

Arte, storia e paesaggi tra Veneto e Friuli seguendo le tracce di Bottecchia, indimenticato protagonista del ciclismo europeo degli anni ’20.

Il molo San Carlo fu ribattezzato Audace dal nome dell'incrociatore che il 3 novembre 1918, negli ultimi giorni della prima Guerra Mondiale, porto' a Trieste i bersaglieri
Vota
Mete & itinerari

Incontri al vertice

Dal suo generoso affaccio sull’ultimo lembo di Adriatico italiano, con le traforate montagne del Carso a fare da quinta sullo sfondo, Trieste è un nome simbolo della storia d’Italia ma anche della vivacità culturale e mercantile che da sempre caratterizza questa cerniera geografica sulle grandi vie dell’Europa orientale.

Vota
Mete & itinerari

Paradiso selvaggio

Un lungo e paziente lavoro di ripristino e di tutela ambientale ha trasformato il massiccio delle Torres del Paine nel parco più visitato del Cile. E i trekker arrivano da tutto il mondo per vivere lo spettacolo mozzafiato delle sue fantastiche cime.

Vota
Mete & itinerari

Il pomo della concordia

A novembre strade e piazze di Cavour si riempiono di colori e profumi per festeggiare un tipico frutto di queste valli nelle sue innumerevoli varietà: sono i giorni di Tuttomele, grande appuntamento con i sapori genuini e con l’ospitalità di questa storica cittadina piemontese.

Vota
Mete & itinerari

Sapore di Murgia

Il pane e l’olio, da accompagnare alle tante genuine specialità delle campagne pugliesi, sono il filo conduttore di questo itinerario del gusto (con un tocco d’arte e di folklore) che unisce tre cittadine baresi: Altamura, Castellana Grotte e Conversano.

Vota
Mete & itinerari

Tesori a monte e a valle

Tra le maglie della fitta rete di cittadine industriali del Varesotto e a breve distanza dai frequentatissimi laghi della provincia lombarda si celano inaspettati gioielli di natura, di storia e d’arte. Da scoprire con il v.r. andando in giro quasi senza meta… e incontrandone più d’una.

Vota
Mete & itinerari

I sentieri della Gioconda

Passeggiate ed escursioni in Val Veddasca, tra il Lago Maggiore e il confine svizzero: un ambiente ancora selvaggio dove trovarono riparo, come vuole una moderna leggenda, anche i ladri che nel 1911 rubarono dal Louvre il capolavoro di Leonardo.

Vota
Mete & itinerari

Dove Natura regna

La regione della Navarra, che molti attraversano frettolosamente sulla via di Santiago e di Madrid, racchiude in poche decine di chilometri una straordinaria collezione di ambienti e paesaggi: dalle verdi foreste dei Pirenei, costellate da deliziosi paesini montani, alle surreali distese desertiche delle Bárdenas Reales, oggi trasformate in un parco tutto da scoprire.

Vota
Mete & itinerari

Viaggiando in camicia rossa

Nel bicentenario della nascita di Giuseppe Garibaldi, ripercorriamo i luoghi cruciali della sua biografia e delle imprese che lo hanno reso un protagonista della storia d’Italia.

Vota
Mete & itinerari

Fiumi, fantasmi e funghi

La valle del Taro e quella del suo affluente Ceno abbracciano un verde territorio ricco di storia, di tradizioni (non ultima la saporita gastronomia dei colli emiliani) e di opportunità per il pleinair. Merito anche delle ben distribuite opportunità di soggiorno per i v.r. lungo un anello che tocca antichi borghi, affascinanti castelli e mete paesaggistiche di pregio.

Il percorso accessibile
Vota
Mete & itinerari

Appennino parmense, un bosco per tutti

Ai Cento Laghi, sull’Appennino Parmense, un rifugio accessibile e un itinerario naturalistico attrezzato per i disabili nella Torbiera di Lagdei.

Vota
Mete & itinerari

Un weekend da somari

Due famiglie con i bambini, cinque asini, due tende: piccolo viaggio d’altri tempi nel cuore del parco dei Sibillini, tre giorni slow a contatto con la natura lungo un panoramico itinerario attorno ai bellissimi Piani di Castelluccio.

Vota
Mete & itinerari

Sul monte di Francesco

Per apprezzare la natura, i paesaggi, gli eremi e i borghi medioevali del Subasio, si parcheggia il v.r. e si prosegue a piedi o su due ruote intorno a Spello e fino ad Assisi. Con un’occasione in più: la Marcia della Pace, che in ottobre vede sfilare migliaia di partecipanti dal capoluogo umbro alla città del Poverello.

Vota
Mete & itinerari

Il volo dell’aquila

Dalla Costa Azzurra alla valle dell’Isère, la Route Napoléon ripercorre le tracce della spedizione che nel 1815 riportò per pochi mesi il Bonaparte al governo della Francia. Oggi quel percorso è un itinerario da antologia nella cultura, nelle tradizioni e nelle bellezze naturalistiche dell’Esagono.

Vota
Mete & itinerari

Terra madre

A Casola Valsenio, dove la pianura lascia il posto ai primi contrafforti dell’Appennino Emiliano, i frutti di una volta e le erbe spontanee sono al centro di una grande festa contadina in cui assaggiare varietà ormai scomparse dalle nostre tavole, salvate dall’oblio grazie al lavoro di un appassionato studioso.

Vota
Mete & itinerari

Pleinair a Colori

Un appuntamento da non perdere con i Paesi Dipinti per un grande raduno diffuso nell’Italia dei murales: nove borghi italiani accolgono a braccia aperte i turisti itineranti per svelare l’unicità del loro patrimonio artistico, culturale e ambientale.

Vota
Mete & itinerari

Il re, lo scienziato e il poliziotto

Con il v.r. e la bici fra laghi, abbazie e oasi naturalistiche intorno a Monaco: mentre il capoluogo si prepara all’Oktoberfest, visitiamo quest’angolo di Baviera sulle tracce di Ludwig II, di Konrad Lorenz… e dell’ispettore Derrick.

Vota
Mete & itinerari

Miracolo sull’Isar

A caccia di storia e di monumenti nel centro di Monaco.