Abbonati alla rivista
Area utenti

PleinAir | Viaggio

28 novembre 2017

Natale in Alto Adige

Val-Sarentino_titelbild

CLICCA SULLA FOTO PER GUARDARE LA GALLERY

Basta seguire il profumo della cannella, delle mandorle tostate e dello strudel alle mele per arrivare in Piazza Walther, agghindata a festa fino al 6 gennaio. Il mercatino di Natale di Bolzano che – insieme agli altri quattro mercatini dell’Alto Adige (Bressanone, Merano, Brunico e Vipiteno) – può vantare la certificazione Green event, punta sui prodotti locali: statuette di legno, strumenti musicali, candele decorate, leccornie da mettere sulla tavola natalizia come lo zelten, a base di frutta secca e canditi. Il mercatino è aperto dalle 10 alle 19, con aperture straordinarie il 1° dicembre dalle 10 alle 22, il 24 dicembre dalle 10 alle 14, il 31 dicembre dalle 10 alle 18 e il 1° gennaio dalle 12 alle 19. E, novità di quest’anno, due cortili del centro storico di saranno aperti ai visitatori nei fine settimana per un ulteriore “carico” di sorprese prenatalizie.

Più piccoli, ma altrettanto suggestivi, i mercatini nei dintorni di Bolzano. A Laives, nei fine settimana dal 2 al 23 dicembre, la piazzetta del borgo si animerà di stand gastronomici e artigianali, con il presepe vivente nei pomeriggi del 16, 17, 23 e 24 dicembre. Non si perda l’occasione di visitare il Trenatale del Renon, aperto fino al 30 dicembre: nei pressi delle stazioni di Soprabolzano e Collalbo saranno allestiti degli originali stand a forma di carrozze del trenino storico, zeppi di creazioni originali e di dolci tradizionali. Soprabolzano è raggiungibile in soli dodici minuti da Bolzano con la Funivia del Renon.
A Sarentino si potranno acquistare manufatti artigianali in legno, pelle e lana (come la tipica Sarner Jangger, giacca tradizionale in lana cotta) oltre allo Striezl, una sorta di pagnotta ripiena di speck. Il mercatino di Natale è aperto tutti i fine settimana fino al 24 dicembre, e il 9 dicembre dalle 10 alle 19.

Per chi vuole abbinare vino e folklore, 25 cantine della Strada del Vino dell’Alto Adige invitano alla scoperta degli inconfondibili bouquet delle migliori etichette altoatesine. L’8 e il 9 dicembre la Cantina di Termeno propone una visita guidata ogni ora e la degustazione di tre vini (Nussbaumer, Unterebner e Stoan) mentre la Tenuta Pfischer a Montagna propone, durante tutti i weekend della kermesse, assaggi di Pinot Nero Riserva Matan e di Lagrein Riserva. Un’ottima occasione per scegliere, nei wineshop delle cantine, un gradito regalo natalizio o i vini da mettere in tavola durante i banchetti delle festività.

La mobilcard (www.mobilcard.info) permette di muoversi con i mezzi pubblici una volta parcheggiato il camper. Il biglietto valido per 7 giorni costa 28 euro, per 3 giorni costa 23 euro e per un giorno 15 euro. La Mobilcard Junior (sotto i 14 anni) costa la metà, mentre i bambini fino a 6 anni viaggiano gratis (www.bolzanodintorni.info).

Informazioni:
Consorzio Turistico Bolzano Vigneti e Dolomiti
tel. 0471 633 488
info@bolzanodintorni.info
www.bolzanodintorni.info

Altre News

Leggi tutte le News
Punto Direttore
app PleinAirClub
iltropicodelcamper
movimentoturismovino
POI Garmin
Scarica