Abbonati alla rivista
Area utenti

PleinAir | Viaggio

Ripalimosani - Molise, Italia

Vinica



Galleria fotografica Vai alla mappa
20161025-in-cantina-vinica-molise

9 novembre 2016

Poco noto e pochissimo frequentato, l’entroterra del Molise riserva sorprese e motivi di interesse. Borghi silenziosi, appollaiati su speroni rocciosi, custodiscono un importante patrimonio culturale, tradizioni popolari, sapori del mondo agricolo e pastorale. Siamo lontani dai frenetici ritmi delle metropoli: il paesaggio invita alla scoperta dei luoghi in un’atmosfera di calma e serenità. Tutto ciò rende questo angolo d’Italia un’interessante meta culturale e, perché no, enoturistica.

Incorniciata da 220 ettari di territorio, l’azienda agricola Vinica si distende sulle colline di Ripalimosani, caratteristico borgo adagiato su un costone arenaceo, a un tiro di schioppo da Campobasso. Quando lasciamo la strada statale 710 che collega la zona industriale del capoluogo alla Fondo Valle del Biferno, capiamo presto che questo territorio può regalare grandi soddisfazioni al viaggiatore pleinair: dal piazzale antistante la struttura, che tra qualche mese accoglierà i turisti in confortevoli camere, la vista spazia sui campi coltivati a vite intervallati da una distesa di ulivi, boschi e pascoli. In lontananza si scorge il borgo che vanta il pregevole Palazzo Riccardo comunemente chiamato castello, la chiesa dell’Assunta, dove è custodita una copia della Sacra Sindone, e la scenografica scalinata di Santa Lucia.

La qualità dei vini comincia nelle vigne. E noi iniziamo la nostra visita proprio dai vigneti: Giuseppe Tudino e la moglie Antonella ci guidano tra i filari ordinati, 24 ettari di vigneti interamente convertiti al biologico. Distano circa tre metri l’uno dall’altro e sono stati impiantati nel 2009 ad un’altitudine che varia da 540 a 700 metri. L’alta quota permette all’uva di conservare nei vini una grande freschezza, una buona dose di acidità e un particolare bouquet aromatico. Il 2011 è l’anno della prima vendemmia. Nascono così vini ben bilanciati ed eleganti. Come la Tintilia, di colore rosso rubino che al naso è ricco di note di prugna, amarena, liquirizia e pepe nero. Al gusto è avvolgente. Si ottiene dall’unico vitigno autoctono, arrivato in Molise 350 anni fa e abbandonato progressivamente a favore di vitigni con resa maggiore. Recuperato, oggi è il fiore all’occhiello, della produzione vitivinicola molisana. Con la Tintilia 2013 l’azienda si è aggiudicata il premio Vino Quotidiano promosso dalla guida Slow Wine 2017.

Oltre agli undici ettari di tintilia, l’azienda – che si avvale della collaborazione dell’enologo Pierluigi Cocchini –  coltiva vitigni di merlot, sauvignon e sangiovese. Tra loro, come su una linea di demarcazione, spunta un albero di sorbo: proprio a questo arbusto, che qui cresce indisturbato, l’azienda si è ispirata per la grafica dell’etichetta della gamma Lame del Sorbo. La produzione comprende anche i bianchi Riesling, Passito Bianco e Trebbiano, tutti rigorosamente chiusi con tappo a vite che blocca l’ingresso di ossigeno e rallenta l’evoluzione del vino in bottiglia mantenendo intatte le sue caratteristiche organolettiche. La sede delle cantine di vinificazione e affinamento è immersa tra le vigne al cospetto del borgo di Montagano che domina la collina. Qui si organizzano visite e degustazioni guidate, con possibilità di assaggi e abbinamenti di prodotti tipici. Vinica è anche un’azienda eco sostenibile: utilizza pali in legno di pino e i vigneti sono circondati da circa ventimila piante autoctone che contribuiscono a ridurre l’impatto ambientale del carbonio e a creare un’oasi di riproduzione degli insetti utili.

Possibilità di parcheggio sul piazzale antistante l’azienda per tutto il periodo del soggiorno.

L’azienda si trova in contrada Costa Bianca 4 a Ripalimosani (tel. 0874 1866935, www.vinica.it, info@vinica.it).

occhioranocchio-e1465216977613 10% sulle degustazioni e sull’acquisto di vini e altri prodotti

Galleria fotografica

Mappa


Altre Mete e Itinerari

Leggi tutte le Mete e gli Itinerari
Punto Direttore
sanpietroburgo
iltropicodelcamper
POI Garmin
movimento turismo vino
Scarica