Abbonati alla rivista
Area utenti

PleinAir | Viaggio

Mossano (VI) - Veneto, Italia

Cantina Pegoraro di Mossano



Galleria fotografica Vai alla mappa
Enrico Pegoraro

28 settembre 2016

Il territorio dei Colli Berici, costellato da pregevole ville palladiane, è particolarmente godibile per chi ama le escursioni in bicicletta: fra le vigne e le cantine a sud di Vicenza si snodano numerosi sterrati che si addentrano nei boschi fitti di querce, castagni, aceri e noccioli.

Fondata a partire dal recupero di un convento risalente al XIII secolo, la cantina Pegoraro di Mossano coltiva vitigni autoctoni come il Garganega e il Tai Rosso, più noto come Tocai Rosso, caratterizzato da note di ciliegia, lampone e spezie. Piacevoli le sensazioni di freschezza che regala al palato, con un retrogusto di mandorle e rosa canina. Il disciplinare di produzione prevede anche una versione riserva, concentrata e corposa pur senza perdere in finezza ed eleganza. Interessanti anche le due versioni spumante: uno charmat in cui vengono esaltate le note fresche e fruttate, così da renderlo un gradevolissimo vino da aperitivo o da abbinare in tavola a portate mediamente strutturate, e un cremoso spumante metodo classico. Nelle botti della famiglia Pegoraro invecchiano anche Pinot Bianco, Syrah, Cabernet e Merlot.

Non vi preoccupate se avete alzato un po’ il gomito durante la visita e la degustazione in cantina: è consentita la sosta notturna fino a dieci camper nell’ampio parcheggio aziendale.

L’azienda si trova a Mossano in Via Calbin 24 (tel. 0444 886461, www.cantinapegoraro.it) occhioranocchio 10% sull’acquisto dei vini

Galleria fotografica

Mappa


Altre Mete e Itinerari

Leggi tutte le Mete e gli Itinerari
Punto Direttore
sanpietroburgo
iltropicodelcamper
POI Garmin
movimento turismo vino
Scarica