Abbonati alla rivista
Area utenti

PleinAir | Camper

11 giugno 2014

Laika, 50 anni di vita: ieri, oggi, domani

Laika50anni-News

Il grande capannone, sede della prima fabbrica Laika a Tavernelle Val di Pesa, è stato reinventato per accogliere i concessionari, le autorità, la stampa e le maestranze giunte da tutta Europa. La catena di  montaggio ha ceduto il passo a un evento di profonda suggestione, trasformandosi in un grande auditorum nel quale si è rivissuto il percorso dell’azienda attraverso meravigliosi filmati.

In particolare, sono stati illustrati i motivi che hanno nel prodotto il testimonial di alto livello, ma che si esprimono anche e soprattutto in una cultura industriale ricca di valori profondi: dall’organizzazione alla progettazione, alla definizione di un’immagine che certifica il passato, autentica il presente e si configura come impegno per il futuro immediato.

E’ stato questo il filo conduttore di un evento che si è svolto il 9 e il 10 giugno. Oltre 400 gli invitati che si sono ritrovati spettatori e protagonisti di una storia che viene da lontano ma che si proietta nel futuro. In questa prospettiva l’evento ha avuto due aspetti: quello celebrativo della propria storia e quello dell’annuncio del nuovo grande polo industriale che sorgerà a pochi chilometri dalla sede originaria nel comune di San Casciano. Nel luogo in cui verrà costruito lo stabilimento, nel corso di una cerimonia svoltasi in una emozionata atmosfera, è stata collocata la prima pietra all’interno di un’urna poi interrata come un messaggio di  fiducia per un domani non lontano.

I lavori sono in pieno fervore e nel 2015 la Laika apre il suo nuovo corso con la forza e con le capacità organizzative di un’azienda che guarda la futuro del veicolo abitativo con determinazione, lungimiranza e un solido piano di investimenti. Per la realizzazione della nuova sede, progettata con le più avanzate tecniche, in una definizione avveniristica, è stata messa in programma la somma di 30 milioni di euro.

L’azienda italiana fa parte dell’Erwin Hymer Group e,  possiamo dirlo, ricopre il ruolo di punta di diamante di una costellazione vera a propria di marchi e di fabbriche che coprono gran parte del mercato con una diversificazione che ne armonizza il ruolo in tante direzioni. A siglare questo impegno era presente la famiglia Hymer al completo e tutti i dirigenti del grande gruppo tedesco.

Clicca sulla foto e guarda la gallery con le foto dell’evento

Il logo celebrativo dei 50 anni di storia del marchio LaikaIl contributo della signora Caroline Hymer, figlia del fondatore del gruppo ErwinCaroline HymerIl lancio della nuova gamma di Motorhome EcovipUno scorcio dello spazio espositivo esternoLa posa della prima pietra del nuovo polo industriale dell'azienda italianaLe rappresentanze istituzionali e del mondo imprenditoriale presenti all'evento Il momento della firma della pergamena da parte dei due responsabili di Laika Carvans, Jan de Haas... … e Luca TommasiAnche le istituzioni locali hanno preso parte alla cerimoniaGli ospiti in posa per la foto di ritoLa signora Caroline HymerLa prima pietra viene inserita in un'urna di cementoTutto è pronto per il momento più emozionante...Il sotterramento della prima pietra nel terreno su cui sorgerà il nuovo polo industriale, un rituale dal forte significato simbolico

Altre News

Leggi tutte le News
cremasport
al-ko
guglielmi
arca
nordaffari
knaus
Beltrani
rimor