Abbonati alla rivista
Area utenti

PleinAir | Viaggio

7 maggio 2018

La capitale dei Gonzaga

Mantova-dall'alto-fotografia-di-Roberto-Merlo

CLICCA SULLA FOTO PER GUARDARE LA GALLERY

Su Mantova aleggia la memoria della dinastia che la fece grande, quella dei Gonzaga: è il caso di concedersi un po’ di tempo per visitare luoghi ricchissimi di opere d’arte, approfittando del raduno organizzato dal Camper Solidale Mantova dal 18 al 20 maggio. Si parte dal Palazzo Ducale, con oltre cinquecento stanze (tra cui la celebre Camera degli Sposi impreziosita da un ciclo di affreschi di Andrea Mantegna) dove si ammirano i capolavori di artisti quali Pisanello, Fancelli, Giulio Romano, Bertani e Viani. Si prosegue con la Torre dell’Orologio, lo splendido Palazzo Te e la basilica di Sant’Andrea.

Vale la pena esplorare la città e i dintorni sulle due ruote o in battello: un percorso ciclabile collega Mantova a Peschiera del Garda. La riserva Valli del Mincio regala grandi soddisfazioni agli appassionati di fotografia naturalistica. In primavera si assiste a uno spettacolo unico nel suo genere: le foglie raggiungono anche un metro e mezzo di diametro, occupando ampi specchi
d’acqua soprattutto nei tratti compresi fra la località Grazie e il Lago Superiore, con la possibilità di osservarle nel corso di gite in battello diurne o al chiaro di luna. Dopo l’avventura in barca, merita una visita il santuario quattrocentesco della Beata Vergine delle Grazie di Curtatone per le pregiate opere d’arte ivi conservate e per il singolare coccodrillo imbalsamato appeso al soffitto.

Base logistica del raduno sarà l’area attrezzata di Grazie di Curtatone in Via della Fiera 1 e la quota è di 160 euro per un equipaggio di due persone e un camper. Per partecipare bisogna iscriversi entro il 9 maggio chiamando al 335 5822056 o al 334 1829846 (per maggiori informazioni www.camperclubmantova.com, presidenza@camperclubmantova.com).

Altre News

Leggi tutte le News
Punto Direttore
iltropicodelcamper
app PleinAirClub
POI Garmin
Scarica