Abbonati alla rivista
Area utenti

PleinAir | Viaggio

14 novembre 2018

Urca, che fumettista

PA_556_Il fumettista 3_Arca pubblicità

Vignettista amato da intere generazioni, Jacovitti si cimentò anche nel campo della pubblicità. Aosta gli dedica una completa retrospettiva.

Una mostra allestita al Centro Saint Bènin di Aosta fino al 28 aprile raccoglie oltre duecentocinquanta disegni originali tra schizzi, vignette e illustrazioni che raccontano le intramontabili e surreali trovate dell’artista di origini molisane. Cocco Bill, Tom Ficcanaso, Tarallino, Cip l’arcipoliziotto, Zorro Kid. E ancora, Occhio di Pollo, Jak Mandolino, Chicchirino, Oreste il guastafeste: sono soltanto alcuni dei personaggi del mondo di Jacovitti, il geniale fumettista scomparso nel 1997 che ha divertito intere generazioni di ragazzi.

L’artista fu attivo anche nel campo della pubblicità: molti appassionati del mondo del pleinair ricorderanno la sua campagna dallo slogan “Urca l’Arca” realizzata nel 1978 per il noto marchio di veicoli ricreazionali che all’epoca aveva sede a Pomezia. Ricche di fascino sono alcune tra le prime tavole disegnate negli anni Quaranta per Il Vittorioso e altri giornali. Tra queste spiccano per bellezza i disegni di “Pippo e la guerra”, “Mandrago”, “L’Onorevole Tarzan”, “Pippo in montagna” e “Giacinto corsaro dipinto”, recentemente tornate in possesso della figlia.

Agli appassionati non sfuggiranno i fumetti del mitico “Diario Vitt” realizzato dal 1949 al 1980, molto utilizzato dagli studenti di quegli anni. Non mancheranno le illustrazioni per il libro Pinocchio del 1964, tra le più significative della sua carriera, e i ritratti di persone appartenenti a popoli diversi dei cinque continenti. Non manca un esemplare del “Patentone”, il gioco dell’oca sul tema automobilistico ricostruito in formato grande con sagome segna posto e un dado in gommaspugna. L’artista realizzò tante altre campagne pubblicitarie: i gelati Eldorado con Cocco Bill, la Facis con Pecor Bill, L’Olio Teodora con Zorry Kid, i salami Fiorucci, Il gatto Maramio per i formaggini Mio. La mostra è visitabile da martedì a domenica dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18 (tel. 0165 275937, www.regione.vda.it, u-mostre@regione.vda.it).

CLICCA SULLA FOTO PER GUARDARE LA GALLERY

Altre News

Leggi tutte le News
Punto Direttore
iltropicodelcamper
app PleinAirClub
POI Garmin
Scarica