Iscriviti al Club
Area utenti
Vuoi convenzionarti? (per le aziende)

PleinAir | Camper

8 luglio 2018

Immense caverne e fiumi sotterranei. Il viaggio continua nelle grotte convenzionate con il Club!

20180709-speciale-grottte-club

Dimmi la verità: ricordi la differenza fra stalattiti e stalagmiti? Potrai ammirarne tantissime – e farti stupire dalle incredibili figure che le concrezioni di minerali sembrano disegnare per effetto dell’acqua – nelle grotte convenzionate con il Club del PleinAir! Con la tessera diventi speleologo per un giorno a prezzi vantaggiosi e puoi divertirti anche con i bambini a esplorare cunicoli e gallerie in tutta sicurezza, godendoti il fresco della discesa!

Le Grotte di Stiffe a San Demetrio ne’ Vestini (AQ) sono originate da una risorgiva, il punto in cui un fiume sotterraneo torna alla luce. Il corso d’acqua in alcuni periodi dell’anno raggiunge portate considerevoli e ha permesso la costruzione di una centrale idroelettrica (oggi smantellata) e di straordinarie concrezioni. Sconto del 15% sull’ingresso alle grotte e sul biglietto cumulativo al Parco tematico L’Aquilandia.

Quando in estate viene aperta la porta blindata si può restare stupiti dalla violenza del vento che proviene dalle viscere della montagna. L’aria contenuta nella galleria tra due imboccature, più fredda e pesante in estate rispetto a quella esterna, tende a precipitare e a uscire dall’ingresso inferiore. La Grotta del Vento a Fornovolasco (LU) deve il suo nome proprio a questo fenomeno. Sconto di 2 euro per il primo itinerario, 3 euro per il secondo e 4 euro per il terzo.

Lo sconto è del 10% alla Grotta di Bossea a Frabosa Soprana (CN), che presenta un percorso fiabesco su canyon scavati nella roccia da un fiume sotterraneo, ricchi di stalattiti e stalagmiti. La grotta ha consegnato ai posteri numerosi resti ossei di Orsi Spelei, gli orsi delle caverne che qui venivano a trascorrere il letargo. Aperta fin dal 1874, rappresenta uno dei primi esempi in Italia di turismo sotterraneo.

Gli Orsi Spelei erano di casa anche alle Grotte di Toirano, uno straordinario complesso di sale sotterranee nel comune di Toirano (SV), la più spettacolare delle quali è la Grotta della Bàsura (Grotta della strega) che presenta anche numerose impronte di uomini preistorici. Per visitarla insieme alla Grotta del Colombo e alle Grotte di Santa Lucia Superiore e Inferiore hai lo sconto di un euro sull’ingresso (eccetto sconto famiglia).

Cannule quasi trasparenti, drappi sottili come colonne, grandi colonne e formazioni eccentriche che si sviluppano in ogni direzione tingendosi di mille sfumature grazie alla presenza di vari minerali. Le Grotte di Borgio Verezzi a Borgio Verezzi (SV) sono tra le più colorate d’Italia. Il percorso turistico è lungo circa 800 metri e si snoda all’interno di grandi sale. Presenta la tessera all’ingresso per avere lo sconto di 2 euro sul biglietto intero.

Decisamente vivace il panorama sotterraneo a Levigliani di Stazzema (LU), dove gli appassionati e i piccoli speleologi provetti non avranno che l’imbarazzo della scelta con ben tre complessi da esplorare, per ciascuno dei quali lo sconto è di 2 euro sul biglietto intero.

Il percorso turistico in sicurezza è lungo circa 1 km, ma le gallerie dell’Antro del Corchia, non ancora completamente esplorate, potrebbero superare i 60 km con un dislivello di circa 1.200 metri! Racchiuso tra marmi e dolomie, l’Antro del Corchia rappresenta un sistema di estrema complessità morfologica ed evolutiva e di estremo valore a livello italiano ed europeo.

All’interno del complesso del Corchia Park, potrai visitare anche le Miniere dell’Argento Vivo. Si tratta di vecchie cave di mercurio – la più antica delle quali risalente ai romani – visitando le quali potrai scoprire l’evoluzione millenaria delle tecniche di scavo. La grande particolarità di questa miniera è la presenza di mercurio allo stato puro, fenomeno rilevato solo in due luoghi al mondo (di solito si trova legato allo zolfo in un minerale chiamato “cinabro”).

Soffitti alti decine di metri, sale enormi, blocchi monolitici. Le cave di marmo sono a misura di giganti. Scoprirai un ambiente spettacolare visitando le Cave di Marmo Arabescato, fulcro economico delle Apuane da almeno due millenni. Esperti del settore ti illustreranno le tecniche di estrazione dei blocchi, i metodi di taglio della roccia e le sue qualità merceologiche.

Solcate da un torrente sotterraneo, le gallerie della Grotta Nuova di Villanova a Lusevera (UD), si estendono per circa 8 km, una parte dei quali comodamente visitabile. La Grotta Nuova è una cavità di contatto tra due diversi tipi di rocce. Lasciati stupire dalle numerose stalattiti, la cui forma eccentrica sembra sfidare la forza di gravità. 2 euro di sconto sull’ingresso con visita guidata eccetto eventi.

Sconto di 3 euro sul biglietto intero per il titolare della tessera e un accompagnatore alle Grotte di Frasassi a Genga (AN). Dal Cammello al Dromedario, dai Giganti alla Spada di Damocle, dalle Cascate del Niagara alle Canne d’Organo, dalla Fetta di pancetta a quella di lardo. Le straordinarie stalattiti e stalagmiti di queste grotte, senza dubbio tra le più famose d’Italia, hanno stimolato la fantasia degli speleologi nella scelta dei nomi più curiosi. Il percorso, facilmente accessibile, è lungo 1.500 metri.

Pozzi, gallerie, sale e laghi sotterranei di grande interesse e suggestione. Potrai esplorarli alle Grotte di Equi Terme a Fivizzano (MS). Il complesso è diviso in tre parti: la Buca, le grotte vere e proprie (nelle quali si susseguono varie sale adorne di concrezione naturali di ogni tipo) e infine una terza area riservata alla ricerca speleologica. Presentando la tessera l’ingresso costa soli 7 euro anziché 8,50 per gli adulti; soli 3,50 euro anziché 4 per i bambini da 6 a 10 anni.

Stavamo per dimenticare: le stalattiti sono quelle concrezioni calcaree che scendono dall’alto, mentre le stalagmiti si sviluppano dal pavimento delle grotte; talvolta le due si uniscono formando delle specie di colonne.

Newsletter
app PleinAirClub
iscriviti Club

Continuate a condividere su Facebook e Instagram

facebook