Abbonati alla rivista
Area utenti

PleinAir | Viaggio

17 maggio 2017

Gli etruschi, un’opportunità turistica

Etruschi_2

Gli Etruschi, una delle civiltà più importanti e affascinanti dell’Italia preromana, come un’opportunità per sviluppare il turismo culturale in Toscana e in Italia centrale. Sarà questo il tema del convegno che si terrà il 20 maggio al Museo Archeologico di Piombino (LI).

L’incontro, promosso dalla Federazione Europea Itinerari Storici Culturali e Turistici (Feisct), sarà un confronto tra le esperienze  delle regioni Lazio e Toscana, dove la civiltà Etrusca ha lasciato tracce importanti sia dal punto di vista paesaggistico che del patrimonio culturale ed archeologico.

Si parlerà dell’offerta culturale attraverso l’innovazione tecnologica con Francesco Ghizzani Marcia, presidente Società Parchi Val di Cornia. Sugli itinerari etruschi in Toscana interverrà Gianluca Bambi dell’Università di Firenze. Non mancheranno proposte di itinerari e cammini toscani per un’offerta integrata con l’Italia centrale: una mappatura sarà illustrata da Stefano Romagnoli della Regione Toscana.

E ancora. Come rendere i due territori più appetibili per chi viaggia in camper, in caravan o in tenda? Di turismo ricreazionale come valore aggiunto per i territori parlerà Michela Bagatella di PleinAir. Sarà invece Antonio Barone, Direttore dell’Itinerario Culturale del Consiglio d’Europa “Rotta dei Fenici” a illustrare il ruolo della Rotta dei Fenici come aggregatore per la Rete delle Città Etrusche. Tra gli interventi più interessanti del pomeriggio, il turismo equestre in Toscana, tema affrontato da Carlo Barberi di Punto di Vista Network e il turismo esperenziale come valorizzazione di territori e borghi, argomento curato da Emanuela Biscotto, responsabile della Variante Cimina della Via Francigena  (tel. 371 1790154, feisct@libero.it).

Altre News

Leggi tutte le News
Punto Direttore
app PleinAirClub
iltropicodelcamper
movimentoturismovino
POI Garmin
Scarica