Abbonati alla rivista
Area utenti

PleinAir | Viaggio

Aosta - Valle D'Aosta

dal 30/01/2018 al 31/01/2018

Tombolo e sabot

Tombolo-e-sabot25 gennaio 2018

La leggenda narra che nel bourg, di fronte alla collegiata, Sant’Orso (vissuto presumibilmente nei primi anni del VI secolo) distribuisse ai poveri indumenti e sabot, i tipici zoccoli in legno della Val d’Ayas. Sono passati più di mille anni e ancora oggi le strade di Aosta il 30 e 31 gennaio si agghindano per l’antica fiera dell’artigianato che prende il nome proprio dal santo.

Tombolo-e-sabot-2x350

Abili artigiani si cimentano nell’intaglio del legno, nella lavorazione della pietra ollare, del ferro battuto e del cuoio, nella tessitura del drap (tessuto grezzo proveniente dalla lana di pecora tipico degli abitanti della Valgrisenche) e nella produzione di vannerie, intrecci di salice o vitalba. Le donne ricamano al tombolo fino all’imbrunire, quando la gente del paese forma un lungo fiume per la tradizionale veillà, la veglia che vede la partecipazione di gruppi folkloristici con la distribuzione gratuita di brodo e vin brulé (Valle d’Aosta Turismo, tel. 0165 236627, www.lovevda.it). Per la sosta si può fare riferimento all’area comunale, segnalata in loco.

Mappa


Altri Eventi

Leggi tutti gli Eventi
Punto Direttore
iltropicodelcamper
app PleinAirClub
POI Garmin
Scarica