Abbonati alla rivista
Area utenti

PleinAir | Viaggio

19 aprile 2018

Dolce volare

foto-slide_Polignano

CLICCA SULLA FOTO PER GUARDARE LA GALLERY

L’insegna che campeggia sull’edificio all’angolo di Piazza Garibaldi, di fronte alla Porta Grande di accesso al nucleo antico finemente affrescata, rende immediatamente riconoscibile la storica gelateria Campanella, il “Super Mago del Gelo”. Ad accoglierci c’è Anastasia, figlia di Mario e nipote di Giuseppe Campanella, che nel 1935 iniziò a spostarsi a piedi da Conversano a Polignano per vendere le mandorle. Nel paese – appollaiato sull’orlo di una scogliera appuntita – si stabilì con il suo carrettino ambulante e inventò le grattose. Fu nel primo piccolo laboratorio che Mario apprese i segreti del mestiere già a sette anni.

Negli anni Mario è riuscito a bilanciare con pazienza e amore i vari ingredienti per ottenere quell’impasto cremoso che oggi noi tutti conosciamo e che anche i grandi nomi dello spettacolo hanno amato, da Pippo Baudo a Gianni Morandi, da Monica Vitti a Lina Wertmuller. “Era un alchimista ed un genio della comunicazione – dice di lui la figlia Anastasia – non dormiva mai, perché la notte la passava a pensare e a partorire idee brillanti. Aveva voglia di successo, sperava che i suoi gelati fossero ricordati”. Una parete della gelateria racconta i riconoscimenti ottenuti e l’incontro con i personaggi più conosciuti della televisione e del cinema.

Anche Domenico Modugno, nato proprio a Polignano e grandissimo amico di Mario, era di casa alla gelateria Campanella. All’artista, Anastasia ha voluto dedicare la coppa gelato “Volare” per festeggiare i sessant’anni della canzone “Nel blu dipinta di blu”, scritta da Franco Migliacci e cantata da Modugno a Sanremo nel 1958.
“Il vetro che contiene il gelato presenta delle onde che ricordano il mare tanto amato da Domenico – continua Anastasia – e i due ventagli-cialde ricordano le sue due braccia aperte quando intonava il ritornello volare. Abbiamo scelto poi come gusti il pistacchio, originario della Sicilia che ci ricorda quando Modugno si spacciava siciliano per accentuare le sue origini meridionali. Invece la nocciola ricorda i colori della sua carnagione. Me lo ricordo come se fosse ieri: il cacao e le noccioline ricordano i colori e il brio del suo volto e capelli. La panna ci ricorda lo spumeggiare delle onde del mare e la personalità spumeggiante e libera di Modugno. Infine, il liquore San Marzano, prodotto nella vicina Taranto, che si abbina meravigliosamente con queste creme di gelato alla frutta secca. Il tutto rievoca l’allegria di un uomo sanguigno e passionale del sud”.

Mario Campanella, oltre che bravo gelatiere è stato padre e marito premuroso e attento. Basta sfogliare il menù per averne la prova: le coppe che portano il nome della moglie e delle due figlie. Come la torta gelato Anastasia a base di gelato al caffè con panna, la coppa Maria Cristina in onore della figlia minore con caffè, panna e San Marzano, la coppa Tina dedicata alla moglie con panna, cioccolato, noccioline, cacao e amaretto. Anche Mario Campanella ha un dolce che porta il suo nome: la torta gelato con cioccolato e panna voluta dalle figlie. Imperdibile la coppa Primavera con fior di latte, panna, amarene e succo di amarene.
Risale al 1965 l’invenzione, d’ispirazione greca, del caffè speciale, una bevanda gustosa preparata con zucchero, scorza di limone, panna e Amaretto del Super Mago (ottenuto da mandorle dolci tritate).

Non si può capire la storia di Mario e la filosofia legata al suo inconfondibile gelato senza addentrarsi nei vicoli di Polignano o senza affacciarsi dai balconcini per ammirare una splendida vista del borgo abbarbicato sulle grotte marine.

“Con l’educazione, il rispetto e il sorriso si aprono tutte le porte: è questo l’insegnamento più grande che mio padre mi ha lasciato”, conclude Anastasia.

Il Super Mago del Gelo è in Piazza Garibaldi, 22 a Polignano a Mare (BA) www.mariocampanellailsupermagodelgelo.it

Ida Santilli

Altre News

Leggi tutte le News
Punto Direttore
iltropicodelcamper
app PleinAirClub
POI Garmin
Scarica