Abbonati alla rivista
Area utenti

PleinAir | Viaggio

19 giugno 2017

Camping Vidor

Una cornice di verde e montagne

CLICCA SULLA FOTO PER GUARDARE LA GALLERY

Pensate che fare campeggio in montagna significhi respirare un po’ di aria pura e patire molte scomodità? Con una puntatina al Camping Vidor bastano pochi giorni per cambiare idea. L’aria pura ovviamente c’è, eccome: siamo a 1.400 metri di quota in mezzo a boschi incontaminati. Però c’è anche molto altro. Noi di PleinAir l’abbiamo voluto sperimentare di persona e vi possiamo garantire che il livello della struttura è ai massimi livelli.
Raggiungere il campeggio è facile, anche per chi traina una caravan o guida un camper biasse: la strada che dalla A22 sale a Pozza di Fassa è larga e priva di difficoltà. Collocato nel verde, senza nulla intorno che possa contaminare il paesaggio, il Vidor offre ai suoi ospiti uno scenario fantastico (passateci il termine, del tutto appropriato in questo caso): voltando lo sguardo a destra e a sinistra, la vista spazia sulle Dolomiti, le cui rocce imponenti si illuminano di rosa all’alba per poi mandare riflessi dorati durante la giornata.
I lavori di ampliamento sono appena terminati ed è possibile godere appieno delle strutture e dei servizi. Ben fatta la zona reception e l’ampia sala ristorante, dove modernità e tradizione si sposano alla perfezione, ma a stupire è soprattutto la zona multipiano dedicata al benessere di grandi e piccoli. Sia la piscina che il solarium sono dotati di ampie vetrate sulla vallata, e non è poco. La piscina è in realtà un vero parco acquatico, con vasche riscaldate e scivoli per far divertire i ragazzi. Il centro benessere comprende sala massaggi, vari tipi di sauna e una confortevole zona relax con cromoterapia, sdraio, sedie a dondolo e persino letti dotati di materassi ad acqua.
Per i bambini è stata prevista una zona ad hoc dove non ci sono soltanto ampi e tradizionali spazi gioco, ma anche una mini-palestra di arrampicata e… una foresta artificiale, difficile da descrivere a parole, con tanto di scalette, passerelle in quota e scivoli, ovviamente con pavimento in gomma morbida. In definitiva, quando fuori piove o fa freddo, estate o inverno che sia, al Vidor si può passare un’intera giornata al coperto senza annoiarsi. Per quanto riguarda la squisita ospitalità dei titolari, lasciamo a voi l’esperienza diretta (Camping Vidor, strada Ruf de Ruacia 15, Pozza di Fassa, TN, tel 0462 760022, www.campingvidor.it).

Altre News

Leggi tutte le News
Punto Direttore
sanpietroburgo
Punto Direttore
iltropicodelcamper
POI Garmin
Scarica