Abbonati alla rivista
Area utenti

PleinAir | Viaggio

18 luglio 2018

Borghi da leggere

IRSINA_960

Promuovere la conoscenza dei piccoli centri italiani anche attraverso l’espressione letteraria e artistica, dare voce a nuovi autori e al loro territorio creando un ponte tra le realtà locali, valorizzare le potenzialità nascoste dei luoghi minori. Sono questi gli obiettivi del Premio Letterario il Borgo Italiano, giunto alla seconda edizione: le premiazioni avranno luogo dal 20 al 21 luglio a Irsina, piccolo centro dell’entroterra materano, dando vita a un intenso weekend all’insegna di presidi Slow Food, giochi tradizionali, incontri con scrittori e personaggi del mondo culturale italiano, workshop fotografici ed eventi teatrali. Un ottimo motivo per programmare una visita nell’antico borgo situato a una quarantina di chilometri da Matera, ancor oggi racchiuso dalla cinta muraria di epoca medioevale (da non perdere, nella cattedrale, la scultura del Mantegna dedicata alla patrona Sant’Eufemia).

Fra i vincitori di quest’anno, selezionati da una giuria composta da professionisti del mondo del giornalismo, dell’editoria, della fotografia e della letteratura, si segnalano per la sezione Romanzo inedito l’opera Magnitudo 6.5 di Debora Medici ambientato del borgo di Cerasola, nel Comune di Cascia (PG), duramente segnato dai recenti sismi dell’Italia Centrale, e La casa di tutte le guerre di Simonetta Tassinari per il borgo di Rocca San Casciano (FC). La palma del miglior racconto inedito è andata a Fabrizio Fiorente per il suo Prospettive dedicato alla località di Atri (FR), mentre nella sezione Poesia è stata premiata l’opera Pasciano dedicata all’omonima frazione del Comune di Amatrice (RI), altra località simbolo del recente sisma. La migliore fotografia in concorso è Dal Castello di Andrea Zizzo dedicata a Savoca (ME), mentre in testa alla sezione Video si segnala l’opera Alla scoperta di Subiaco di Simone Cannone, ambientata nella località della provincia di Roma affacciata sull’Aniene.

L’area di sosta più vicina a Irsina è quella di Tricarico, realizzata nell’ambito del progetto Basilicata in Camper che ha convolto ben 25 località lucane (clicca qui per consultare la guida).

Altre News

Leggi tutte le News
Punto Direttore
iltropicodelcamper
app PleinAirClub
POI Garmin
Scarica