Abbonati alla rivista
Area utenti

PleinAir | Camper

20 giugno 2016

La casa slovena presenta le novità per la prossima stagione

07_Adria-gamma

CLICCA SULLA FOTO PER GUARDARE LA GALLERY

Nell’affascinante cornice montana di Kranjska Gora la dinamica casa di Novo Mesto ha mostrato alla stampa europea un’anteprima dei programmi e delle novità per la prossima stagione.

Il marchio Adria sta salendo molto in alto, non a caso il bilancio estremamente positivo è stato presentato dai responsabili dell’azienda proprio dalla sommità del rifugio di Planica, località nota a livello internazionale per le sue piste di salto con gli sci, in una splendida giornata di sole.

Come spiega Sonja Gole, general manager di Adria Mobil, la stagione 2015 ha visto aumentare il fatturato di ben il 22% portando il gruppo sloveno fra i primi tre costruttori europei. Gli oltre 11.000 veicoli prodotti e venduti nel 2015 (considerando tutte le tipologie) hanno confermato uno standard qualitativo superiore, per il quale Adria si è sempre distinta. Per mantenerlo tale e per far fronte alla crescente domanda si sono rese necessarie circa duecento nuove assunzioni solo negli ultimi dodici mesi.

Un successo che è frutto delle capacità organizzative e dell’innovazione, un percorso iniziato già da qualche anno e che culmina proprio qui con la presentazione di quattro importanti novità.

La prima riguarda il rinnovo completo della già fortunata gamma premium dei motorhome Sonic, dalla linea ridisegnata e dagli interni ancora più confortevoli e lussuosi. Proposto in dodici layout, il nuovo Sonic vedrà una maggiore diversificazione fra i tre livelli di allestimento Axess, Plus e il top di gamma Supreme. Il profilo frontale è caratterizzato da curve morbide e segnato dalla nuova mascherina frontale con le luci a led lineari, mentre lo specchio di coda trasmette allo stesso tempo imponenza ed eleganza. Gli interni, caratterizzati da un design che punta sul forte contrasto dei rivestimenti degli arredi e sulle ante concave dei pensili, sono studiati per ottenere il massimo in fatto di disimpegni e comfort, come dimostrano anche le cuscinerie dall’imbottitura avvolgente ed ergonomica. L’allestimento Supreme vanta il telaio AL-KO e il riscaldamento Alde.

Novità anche sul fronte delle caravan, con il completo e originale restyling della serie Aviva proposta in nove layout dedicati ai giovani e alle famiglie. Leggera e facile da trainare ma soprattutto con un prezzo accessibile, ha la possibilità di essere attrezzata con componenti modulari Ikea che consentono un ottimale sfruttamento degli spazi. I telai utilizzati sono AL-KO e BPW, a seconda della lunghezza dell’abitacolo (da 360 a 560 cm).

È stato presentato anche il camper compatto e polivalente Active con tetto sollevabile a compasso, su meccanica Renault Trafic, segmento in cui Adria vanta già una notevole tradizione. Disponibile per ora con una sola pianta, può accogliere fino a quattro persone ed è possibile scegliere tra sei diverse tinte della carrozzeria e tre motorizzazioni  Euro 6.

Per ultima, ma non certo per importanza, Adria annuncia l’adozione della meccanica Citroën Jumper sulle fasce più basse del suo catalogo, cioè le linee Axess delle gamme Matrix, Coral e Compact. Le motivazioni di tale scelta vanno ricercate in un contesto di natura economica e d’integrazione nei mercati dove tale marchio vanta una diffusione capillare a livello di marketing e di assistenza. Vanno ricordate alcune caratteristiche salienti del Jumper, quali l’alta efficienza dei motori Euro 6 da 2 litri (con potenze da 110, 130 e 160 cv) che utilizzano la AdBlue tecnology. Inoltre vantano una ricca dotazione di serie che include ESP, ESC, radio bluetooth con lettore Mp3 e altro ancora.

Altre News

Leggi tutte le News
VB Air Suspension
Ercole
ideaverde
Lampogas
brunner
adami camper
amplo
camperis
coverbox
camperis